Login

MET


Comune di Barberino Val d'Elsa
Conclusa la realizzazione della rotatoria sulla Sr2 Cassia, inaugurazione prevista il 19 maggio
Investimento della Regione Toscana e della Città Metropolitana da 572mila euro. Il sindaco Giacomo Trentanovi: “un’opera fondamentale che migliorerà la sicurezza di una delle arterie di collegamento più importanti del nostro territorio”
Si…viaggiare in bicicletta facendo un giro intorno alla rotatoria lungo la Cassia. Sarà una benedizione in sella quella che Don Soave, parroco di Barberino Val d’Elsa, darà alla nuova opera pubblica realizzata per migliorare la viabilità e la sicurezza del comune valdelsano. La giunta Trentanovi sta definendo gli ultimi dettagli per la festa inaugurale che, sabato 19 maggio dalle ore 9.30, presenterà alla cittadinanza con un taglio del nastro ed un convegno sui temi dell’urbanistica e dell’architettura una delle opere più importanti del mandato. Alla cerimonia il sindaco Giacomo Trentanovi sarà affiancato dall’assessore regionale alle Infrastrutture e alla Mobilità Vincenzo Ceccarelli e dal consigliere delegato ai Lavori Pubblici e Viabilità della Città Metropolitana Massimiliano Pescini.

Si sono conclusi i lavori per la realizzazione della rotatoria sulla Sr2 Cassia, in corrispondenza della curva del Borraccio, all'ingresso di Barberino Val d'Elsa. L'investimento, finanziato dalla Regione Toscana e dalla Città Metropolitana per un importo complessivo pari a 572mila euro, si è articolato in due fasi. La prima ha previsto la realizzazione di una palificata lungo il margine a valle dell'attuale viabilità ai fini della stabilità idrogeologica dell'opera, la seconda tranche ha compreso la realizzazione delle opere stradali vere e proprie.

“E' un'opera di fondamentale importanza sul fronte della sicurezza e della transitabilità - spiega il sindaco Giacomo Trentanovi – l’investimento permetterà di rendere agevole e fluida la circolazione in una delle arterie di collegamento più trafficate del territorio, consente anche l'accesso diretto all'area scolastica di Bustecca dalla Sr2 Cassia”. La rotatoria permette anche l’accesso al parcheggio dell’area scolastica antistante la nuova scuola primaria Andrea da Barberino. Il Comune ha seguito da vicino i lavori in virtù del ruolo di direzione del cantiere affidato dalla Città Metropolitana all'Unione comunale del Chianti fiorentino. L’opera costituisce di fatto il primo lotto della Circonvallazione di Barberino Val d’Elsa.

10/05/2018 20.22
Comune di Barberino Val d'Elsa


 
 

Google


Vai al contenuto