Login

MET


Comune di Greve in Chianti
Regione e Comune di Greve vicini alla comunità alluvionata di San Polo
Misure e azioni concrete a sostegno dei commercianti sono state annunciate nell’incontro organizzato dal Comune nella frazione. mIl Comune ha redatto il progetto per la realizzazione della cassa di espansione in prossimità del campo sportivo
Serata partecipata e ricca di spunti, quella che il Comune di Greve in Chianti ha organizzato nella frazione di San Polo, dopo l'alluvione che alcune settimane fa ha devastato la frazione causando ingenti danni ai cittadini e ai commercianti. L'iniziativa è stata messa in piedi per tracciare, con ulteriori aggiornamenti, un bilancio della vicenda ed illustrare le misure, messe in atto dal Comune e dalla Regione Toscana, finalizzate a supportare i bisogni delle famiglie più colpite.

“L'assemblea pubblica è servita - dice il sindaco Paolo Sottani che ha presenziato l’incontro al fianco dell’assessore alla Protezione Civile Gionni Pruneti - a fare il punto sulla situazione, la buona notizia è che, con il sostegno della Regione Toscana, sarà attuata una forma di microcredito destinata a far ripartire le attività commerciali". Altro tema al centro della discussione l'adozione di misure di prevenzione e contrasto al dissesto idrogeologico. "Per quanto riguarda il nostro intervento - ha proseguito - abbiamo redatto il progetto per la realizzazione di una cassa di espansione in prossimità del campo sportivo, un’opera idraulica strategica per ridurre la portata durante le piene atta ad accogliere 12mila metri cubi di acqua”. Il sindaco ha colto l’occasione per rinvolgere ancora una volta un ringraziamento ai cittadini. “Avete mostrato un gran cuore e una capacità di intervento collettivo encomiabile - ha aggiunto il primo cittadino - che ha permesso di domare l’evento in breve tempo, il mio grazie va alle associazioni di volontariato e alla comunità tutta che si è adoperata tempestivamente per dare un aiuto concreto alle famiglie e agli operatori commerciali, un sostegno che continuerete a dare con generosità e spirito altruistico”. All'incontro hanno partecipato tecnici e geologi tra cui il geometra Gianfranco Ermini, responsabile dei Servizi alle Infrastrutture e alle Opere pubbliche del Comune di Greve in Chianti, e Massimiliano Rossi che ha seguito la parte idraulica del Piano strutturale.

24/05/2018 8.13
Comune di Greve in Chianti


 
 

Google


Vai al contenuto