Login

MET


Comune di Firenze
Due incidenti al Galluzzo e in via Mariti
Uomo si dà alla fuga ma viene rintracciato e denunciato dalla Polizia municipale. Anziana investita da un autocarro davanti al supermercato
Due incidenti tra ieri sera e questa mattina in città. Il primo al Galluzzo, poco prima delle 19, dove due veicoli provenienti da Bottai e diretti verso la Certosa si sono urtati: un autoveicolo guidato da un uomo nato a Roma nel 1958 e residente al Ferrone procedeva da Bottai in direzione Certosa. Anche l'auto condotta da un 32enne della Provincia di Ascoli Piceno, con a bordo la compagna 28enne incinta di tre mesi, procedeva nella stessa direzione. L'uomo con la compagna ha messo la freccia per svoltare verso la Certosa, ma l'altro non lo ha visto e lo ha urtato con la fiancata destra sulla fiancata sinistra, dandosi poi alla fuga. Ma un testimone e gli stessi ragazzi incidentati hanno annotato subito la targa. Gli agenti dell'Autoreparto, intervenuti dopo il sinistro, hanno effettuato alcuni accertamenti sulla targa e rintracciato l’uomo presso la sua abitazione al Galluzzo. L’uomo ha ammesso di aver causato il sinistro e di essersi poi allontanato. Gli agenti lo hanno quindi denunciato per omissione di soccorso e redatto un verbale da 41 euro per velocità pericolosa. La donna si è recata a Torregalli in serata, per alcuni accertamenti.

Il secondo sinistro è avvenuto questa mattina alle 8.30 circa, in via Mariti: una donna di 89 anni è stata investita da un autocarro condotto da un albanese del 1983, di fronte al supermercato. Una pattuglia dell'infortunistica stradale della Municipale è intervenuta subito sul posto e ha confermato la gravità dell'incidente. La signora attraversava via Mariti da destra a sinistra rispetto alla direzione di marcia dell'autocarro che procedeva verso piazza Dalmazia. L'anziana è stata trasportata in ospedale in gravi condizioni.

07/07/2018 16.56
Comune di Firenze


 
 

Google


Vai al contenuto