Login

MET


Questura di Firenze
Firenze: continuano i controlli della Polizia di Stato
Arrestato un 25enne italiano che spacciava in zona Novoli e sequestrati 385 gr. tra hashish e marijuana
Anche nelle giornate di giovedì e venerdì sono proseguiti i controlli della Polizia di Stato di Firenze. Novoli, Cascine, giardini della Fortezza da Basso, Piazza Indipendenza, Piazza della Stazione e Piazza del Mercato Centrale le zone setacciate da agenti delle Volanti, del Commissariato di Rifredi Peretola e del Reparto Prevenzione Crimine Toscana, con l’ausilio dell’Unità cinofila antidroga.

Nella tarda serata di giovedì, agenti del Commissariato Rifredi Peretola hanno arrestato con l’accusa di spaccio e detenzione a fini di spaccio un 25enne italiano sorpreso, in prossimità di un locale di via Mariti, mentre cedeva quasi 5 gr. di marijuana. A casa del 25enne, gli agenti hanno trovato altra marijuana (quasi 300 gr.) ed un bilancino di precisione.

L’acquirente, anche lui italiano, è stato segnalato alla Prefettura come assuntore di sostanze stupefacenti.

Nella giornata di ieri, invece, equipaggi delle Volanti e del Reparto Prevenzione Crimine Toscana si sono concentrati su Cascine, giardini della Fortezza da Basso, Piazza Indipendenza, Piazza della Stazione e Piazza del Mercato Centrale.

Quattro i soggetti sottoposti a fermo di identificazione e denunciati perché irregolari sul territorio nazionale; uno di essi, un cittadino marocchino di 40 anni - a seguito delle procedure avviate dall’Ufficio Immigrazione della Questura - nel pomeriggio è stato accompagnato presso il centro per i rimpatri di Bari.

Nel parco delle Cascine, infine, “Mia” – il cane antidroga della Questura – ha trovato occultati, in parte sotto terra ed in parte tra le siepi del parco, quasi 90 gr. di sostanza stupefacente (hashish e marijuana), sequestrata a carico di ignoti.

Nel corso dei due giorni sono state identificate complessivamente 79 persone.

06/10/2018 15.52
Questura di Firenze


 
 

Google


Vai al contenuto