Login

MET


Comune di Tavarnelle Val di Pesa
A Tavarnelle e Sambuca lavori in corso, ecco le opere messe in campo dalla giunta Baroncelli
Proseguono i cantieri per la realizzazione di una terrazza lungo Pesa nell’area dei giardini di Sambuca, una nuova palestra in via Fontazzi e un quartiere in via Naldini a Tavarnelle
Oltre due milioni di euro sono stati investiti dalla giunta Baroncelli per dare un volto nuovo ai centri storici di Tavarnelle. E’ in corso una stagione intensa di lavori che si inserisce nel quadro ampio di una visione unitaria ed un progetto di riqualificazione rispettoso della memoria locale ed orientato alle funzioni contemporanee del territorio.

L’amministrazione comunale è impegnata a portare avanti alcune delle opere più impegnative e rilevanti sul piano economico che mirano a potenziare la sicurezza e a riqualificare in termini estetici e funzionali spazi e aree di importanza nevralgica per la vita sociale del capoluogo e nelle frazioni. A Sambuca è partito il cantiere di una complessa opera di risistemazione che comprende il rifacimento di piazza Gramsci, la pavimentazione dell’antico ponte di Romagliano e l’area lungo la Pesa, una delle zone più frequentate dalle famiglie. Il progetto ha preso il via nei giorni scorsi con la ricostruzione della terrazza lungo i giardini di via Giovanni XXIII, area che si tradurrà in un punto panoramico con affaccio sul variegato paesaggio fluviale del torrente che attraversa e unisce la località Sambuca.

A Tavarnelle, concluso il primo tratto del rifacimento di via Naldini, il lavoro si sta portando avanti nella parte alta del quartiere. “Si tratta di un’opera di riqualificazione di una delle arterie più importanti del centro storico - un’opera complessa - spiega il sindaco David Baroncelli - anche perché si sta realizzando su piani diversi, ridisegna di fatto l’aspetto, la fruibilità e l’accesso di un intero quartiere, un aspetto nuovo che non si limita a valorizzare via Naldini ma ne accentua le potenzialità e le funzioni di collegamento tra il centro storico e l’abitato di Tavarnelle”. Del primo tratto è stata realizzata l’asfaltatura definitiva della strada, sono stati ricostituiti i sottoservizi, fognatura, acquedotto e tubo di spinta dell’acquedotto, e la predisposizione del cavidotto per la fibra ottica. Inoltre sono stati realizzati i marciapiedi e la piazzetta che offrirà un luogo di sosta e relax ai cittadini. Sempre in tema di viabilità, riprendono a novembre i lavori per il rifacimento dei nuovi marciapiedi di viale Gagny.

Quanto al capitolo sport, per la nuova palestra di via Fontazzi, investimento da circa un milione di euro realizzato attraverso l’Unione comunale del Chianti fiorentino, procedono anche in questo caso i lavori. L'opera punta a dotare il territorio di una struttura all’avanguardia, sostenibile e rispettosa dell’ambiente dove praticare lo sport indoor. La nuova palestra sarà infatti a disposizione delle società sportive del territorio di Barberino e Tavarnelle per gli allenamenti e le attività motorie e sportive al servizio della comunità. Per l’assessore allo Sport Marco Rustioni “l’obiettivo è quello di rispondere alle esigenze del nostro ricco mondo sportivo, favorire una migliore programmazione e uno svolgimento più adeguato degli allenamenti settimanali”. Tutti i lavori in corso sono coordinati dal consigliere comunale ai Lavori Pubblici Roberto Fontani.

01/11/2018 17.07
Comune di Tavarnelle Val di Pesa


 
 

Google


Vai al contenuto