Login

MET


Comune di Firenze
Ruba un portafogli su un autobus: arrestato a Firenze dalla polizia municipale
Al processo per direttissima, il giudice ha convalidato l’arresto
É salito su un autobus affollato e ha sfilato il portafoglio dalla borsa di una signora ma è stato identificato e arrestato dagli agenti della polizia municipale. É accaduto venerdì mattina quando una pattuglia della zona centrale è stata avvicinata in via Roma dall’autista di un autobus. La conducente ha riferito che una passeggera le aveva chiesto di fermarsi perché qualcuno le aveva sfilato il portafoglio, di colore rosso, dalla borsa. Gli agenti hanno quindi invitato tutti gli occupanti del mezzo a rimanere momentaneamente all’interno del bus in attesa che venisse chiarita la situazione. La vittima del furto, insieme ad altre due testimoni, ha indicato come autore dello scippo un passeggero, poi identificato come un 67enne tunisino residente nella provincia di Prato. La vittima ha raccontato che ha ritrovato il portafoglio sul pavimento dell’autobus dopo che questo si è fermato. Le tre donne ed il tunisino sono stati quindi accompagnati agli uffici della municipale in via delle Terme.
Una delle testimoni ha raccontato di avere sentito una signora lamentarsi del fatto che aveva subito un furto e di avere notato il tunisino dietro di lei con un portafoglio di colore rosso che gli sporgeva dalla tasca dei pantaloni. Ha poi detto di avere scorto il portafogli in terra quando il bus si è fermato. La vittima del furto ha invece sporto denuncia nei confronti del tunisino. L’uomo, già noto alle forze dell’ordine, è stato quindi fotosegnalato e arrestato per furto con l’aggravante di aver commesso il reato su un mezzo pubblico. Al processo per direttissima, il giudice ha convalidato l’arresto e ha disposto per il tunisino i domiciliari. (fn)

03/11/2018 20.23
Comune di Firenze


 
 

Google


Vai al contenuto