Login

MET


Regione Toscana
In Consiglio Regionale ‘Omaggio a Bino Bini’
Inaugurazione lunedì 12 novembre alle 17.30 nella sala delle Feste di palazzo del Pegaso. Interviene il presidente dell’Assemblea toscana Eugenio Giani
Sarà inaugurata lunedì prossimo, 12 novembre, alle 17.30 nella sala delle Feste di palazzo del Pegaso, la mostra di scultura “Omaggio a Bino Bini”.

Interviene il presidente dell’ Assemblea toscana Eugenio Giani. Partecipano inoltre Cristina Acidini, storica dell’arte e Maria Cristina de Montemayor, direttrice della rivista d’arte MCM “La storia delle cose”.

L’esposizione proseguirà fino al 22 novembre prossimi con orario 10.00-12.00 e 15.00-19.00 dal lunedì al venerdì.

--------

Bino Bini nasce a Firenze nel 1916 dove muore nel 2007. E' stato un artista completo in molteplici tecniche: disegno, pittura e scultura; da quest’ultima le varie lavorazioni dei metalli, tra cui l’oreficeria e la medaglistica. A lui si deve la fondazione della scuola internazionale dell’arte dei metalli. In ragione alla sua maestria di medaglista eccelse nel ritratto che praticò anche in busti ed in sculture bronzee di grande dimensioni. Il suo talento specifico raggiunse vertici altissimi proprio nella modellazione di medaglie, quali: la medaglia del 1960, rappresentante Gesù Cristo re di Carelia e di Firenze, le medaglie commemorative ufficiali dell’anniversario della nascita di Bramante. Da scultore in bronzo ha coltivato la rappresentazione della figura umana: basta ricordare la statua La Giurisprudenza eseguita in occasione del bicentenario della fondazione dell’ateneo di Cagliari. La dedizione all'arte sacra trovò espressioni particolarmente intense in immagini di soggetto religioso e in suppellettili liturgiche, per citarne una: il reliquiario in argento della testa di San Galgano. Come socio della FIDEM e dell'AIAM partecipa a tutte le mostre di medaglie organizzate dalle due associazioni in Italia e all'estero.

09/11/2018 15.40
Regione Toscana


 
 

Google


Vai al contenuto