Login

MET


Comune di Greve in Chianti
Giuria del Premio Letterario Chianti, le biblioteche del Chianti chiamano i cittadini a farne parte
Aperte le iscrizioni per entrare a far parte della giuria popolare, composta da 350 chiantigiani
La manifestazione è stata inserita dal Ministero per i Beni e le Attività culturali tra quelle di rilievo nazionale nell’ambito del progetto “Italia Pianeta Libri”
Lettori incalliti, appassionati di letteratura, studenti e bibliofili. Le biblioteche di Greve, San Casciano e dell’Unione comunale del Chianti fiorentino invitano i cittadini residenti nei territori del Chianti a prendere parte alla giuria del Premio Letterario Chianti, la grande kermesse letteraria che nella primavera del 2019 decreterà lo scrittore contemporaneo più avvincente, scelto in una rosa di cinque autori finalisti individuati dalla giuria tecnica.

Si sono aperte le iscrizioni per diventare ‘critico’ e far parte della giuria popolare della trentaduesima edizione del premio che mette insieme 350 persone intorno alla passione e alla promozione della lettura come strumento di arricchimento culturale e occasione di aggregazione. Una comunità di lettori, sempre più ampia, che anche quest’anno avrà l’opportunità di conoscere gli autori direttamente in un percorso itinerante che attraversa nove territori di area fiorentina e senese e altrettante prestigiose sedi. Il Premio Letterario Chianti, fondato nel 1987, nasce da un’idea dello scrittore Paolo Codazzi, direttore della rivista culturale “Stazione di Posta”, e si avvale della collaborazione delle. La giuria tecnica, presieduta fino al 2008 da Giorgio Luti, è diretta oggi da Giuseppe Panella, Paolo Codazzi e un rappresentante di ciascuno dei comuni convenzionati. Dall’anno della fondazione del premio sono stati acquistai più di 30mila libri con oltre 150 autori partecipanti, 3500 i lettori coinvolti in centinaia di serate tra i comuni del Chianti fiorentino e senese.

Alla giuria dei lettori l’organizzazione dell’associazione culturale Stazione di Posta, presieduta da Paolo Codazzi, chiede di partecipare agli appuntamenti con gli scrittori e di designare il vincitore, segnalando in sede di votazione finale la propria preferenza per uno dei libri letti. I libri in lizza saranno opere di narrativa edite dal 1 luglio 2017 al 30 giugno 2018. Potranno far parte della giuria tutti coloro che consegneranno la scheda di iscrizione entro il 31 dicembre presso le biblioteche dei Comuni promotori o la sede dell'associazione culturale Stazione di Posta, via Brunelleschi 1 – 50123 Firenze. Gli incontri con gli autori si svolgeranno il sabato pomeriggio alle ore 17 a partire da febbraio 2019. Come nelle precedenti edizioni, per i lettori fino ai 35 anni di età l'iscrizione è gratuita e i libri in concorso saranno distribuiti in omaggio.

La manifestazione è stata inserita dal Ministero per i Beni e le Attività culturali tra quelle di rilievo nazionale.

09/11/2018 17.25
Comune di Greve in Chianti


 
 

Google


Vai al contenuto