Login

MET


Comune di Firenze
Effettua una manovra azzardata e innesca una carambola, incidente in viale Guidoni: uno scooterista grave in ospedale
Nella tarda mattinata un sinistro all’interno di Careggi: anziana conducente perde il controllo dell’auto investendo due persone. Gli interventi della Polizia Municipale
Numerosi veicoli coinvolti di cui tre sequestrati per le indagini, una persona grave in ospedale e altri feriti. Si tratta di due incidenti avvenuti stamani e nel primo pomeriggio in città. Il primo è accaduto all’interno dell’area di Careggi. Una donna anziana alla guida di una Panda stava transitando nel parcheggio in viale San Luca ha investito, per cause ancora da accertare, due pedoni che per l’urto sono finiti contro una Kia in sosta. La Panda ha poi continuano la marcia urtando altri cinque veicoli terminando il suo viaggio contro un’aiuola. I pedoni, una donna di 51 anni e suo suocero di 79 anni, sono rimasti feriti: la prima ha riportato la frattura di entrambe le gambe, il secondo lievi lesioni. La conducente e il passeggero, tutti e due 80enni, sono giudicati guaribili in pochi giorni e sono stati subito dimessi. Sul posto una pattuglia dell’Autoreparto. Il secondo incidente, più grave, è accaduto intorno alle 14 in viale Guidoni. Un’auto stava transitando sulla carreggiata centrale in direzione centro quando, secondo una prima ricostruzione della Polizia Municipale, avrebbe svoltato improvvisamente a sinistra diretta verso via Barsanti. Cosi facendo ha urtato uno scooter che si stava dirigendo verso l’aeroporto. Il conducente é volato in aria ricadendo a terra e perdendo conoscenza. Il mezzo, fuori controllo, è scivolato sulla strada e ha colpito un altro scooter che si trovava dietro facendo cadere la persona alla guida. E ha proseguito la scivolata colpendo due auto che, alla vista dell’incidente, si erano fermate urtando tra di loro. Il primo scooterista (residente a Prato del 1981) è stato rianimato sul posto e portato in ospedale in codice rosso. Anche gli altri coinvolti sono andati in ospedale: l’automobilista, un 25enne fiorentino, sotto choc; il secondo scooterista, ferito lievemente. La vettura e i due scooter sono stati posti sotto sequestro dal magistrato come pure il cellulare del conducente della vettura. La dinamica è al vaglio della Polizia Municipale, intervenuta sul luogo dell’incidente con le pattuglie dell’Infortunistica Stradale. Per i soccorsi e i rilievi il viale è stato chiuso fino alle 16.45.

07/12/2018 20.38
Comune di Firenze


 
 

Google


Vai al contenuto