Login

MET


Comune di Empoli
Empoli. Ricominciano “I venerdì dell’Archivio”. Primo incontro ‘Dal gioco del pallone all’Empoli football club’
Con Elisa Boldrini e Paolo Santini per illustrare, attraverso le carte dell’archivio storico empolese, i numerosi progetti e le molteplici dislocazioni per lo stadio
Lo spettacolo sportivo, ed in particolare quello offerto dal gioco del calcio, ha assunto nell’epoca attuale una grandissima diffusione, spesso tale da scandire il calendario degli impegni del nostro tempo libero. La città di Empoli può vantare una lunga e importante tradizione con la presenza di una delle prime società calcistiche di livello professionistico in Italia e un’attiva e numerosa rappresentanza dilettantistica, oramai non più limitata al solo gioco del calcio ma anche ad altri giochi dove la palla, nelle sue varie forme, è protagonista.

Venerdì 31 gennaio 2020, alle 17.30, al Museo del Vetro, si terrà il primo appuntamento del nuovo anno del ciclo “I venerdì dell’Archivio”, promosso dall’associazione amici dell’archivio storico dal titolo ‘Dal gioco del palloneall’empoli football club’.

Ne parleranno Elisa Boldrini e Paolo Santini.

L’incontro sarà l’occasione per illustrare attraverso le carte dell’archivio storico empolese i numerosi progetti e le molteplici dislocazioni proposte dall’amministrazione comunale nel corso dell’Ottocento per dare alla cittadinanza l’opportunità di praticare quella che diventerà una delle discipline sportive di maggior successo.

LA CITTA’ E IL GIOCO DEL PALLONE - Forse non tutti sanno che il gioco del pallone ad Empoli ha antiche origini. Fin dalla fine del 700 gli spazi cittadini sono stati occupati da squadre più o meno improvvisate di giocatori, creando spesso non pochi problemi di ordine pubblico o danni a proprietà private che hanno richiesto l’intervento delle autorità. Da qui la necessità di avere uno spazio dedicato all’esercizio di tali giochi.

I Venerdì dell'Archivio - retro depliant

24/01/2020 9.52
Comune di Empoli


 
 


Vai al contenuto