Login

MET


Redazione Met Sport
IL CICLISTA AMBASCIATORE DI PACE DI FIRENZE MARCO BANCHELLI ED IL VENTESIMO ANNIVERSARIO DEL "SUO" EVEREST

Presso la Limonaia di Villa Strozzi di Firenze, per "OLTRE LA VIA DELLA SETA",
nei giorni scorsi, anche un intenso ed emozionante momento dedicato alla bicicletta!
E non poteva essere che con il ciclo-nauta fiorentino Marco Banchelli
che per l'occasione ha ripercorso strade e piste della destinazione che più ha nel cuore: il Nepal.
In questo anno 2012, ricorre il ventesimo anniversario di un suo "record":
il primo uomo a raggiungere e superare in bicicletta il Campo Base dell' Everest, in Himalaya.
Tra l'altro, fu proprio in occasione di quest'avventura al cospetto del "tetto del mondo",
con il patrocinio dell' Assessorato allo Sport, che prese "ufficialmente" inizio
anche la sua "missione" di ciclista - Ambasciatore di Pace di Firenze.
Attraverso un video, Banchelli ha proposto anche la tappa in cui si trovò
a far parte del "gruppo Nepal" della trasmissione di RAI 3 "Turisti per Caso"
condotta da Patrizio Roversi e Syusy Blady a cui prese parte, tra gli altri,
un "totemico" Franco Battiato, da cui poi sarebbe nato il progetto "CICLISTIperCASO".
In collegamento telefonico è giunto il saluto del Presidente del Consiglio Comunale
e del CONI Provinciale di Firenze, Eugenio Giani,
che, oltre agli AUGURI per la "ricorrenza Everest", ha confermato i grandi valori di Pace e Solidarietà che la missione in bicicletta di Marco Banchelli ha rappresentato e rappresenta per Firenze.


03/11/2012 15.34
Redazione Met Sport


 
 

Google


Vai al contenuto