Login

MET


Comune di Firenze
FIRENZE: TORNA IL MERCATINO PER LA SOLIDARIETÀ, DA LUNEDÌ AL 22 DICEMBRE IN PIAZZA SANTA MARIA NOVELLA
L’assessore Saccardi: “Un’occasione per acquistare regali e sostenere alle associazioni di volontariato”

Torna il Mercatino per la solidarietà e quest’anno trova casa in piazza Santa Maria Novella. Da lunedì 10 a sabato 22 dicembre la piazza ospiterà i banchi (in realtà si sono i gazebo normalmente utilizzati per il Mercatale) dove le associazioni e le organizzazioni del terzo settore potranno presentare a cittadini e turisti il proprio lavoro e anche offrire prodotti collegati con le loro attività nel momento delle compere natalizie. “Quest’anno abbiamo scelto la collocazione del mercatino in piazza Santa Maria Novella, una delle piazze più belle della città e molto frequentata da cittadini e turisti – spiega l’assessore al welfare e cooperazione internazione Stefania Saccardi –. È un modo per offrire alle associazioni che ogni giorno si impegnano sul territorio visibilità e la possibilità autofinanziarsi. E anche un riconoscimento per il loro impegno, spesso silenzioso ma indispensabile per le istituzioni”.
Il mercatino non è però un’occasione solo per le associazioni. Le persone che visiteranno i banchi potranno parlare con i volontari, scoprire il mondo dell’associazionismo e rendersi conto dell’importanza dell’impegno per gli altri e per uno stile di vita più attento e consapevole, soprattutto per quanto riguarda le realtà che lavorano nel commercio equo e solidale. “Invito i cittadini a visitare il mercatino per scoprire il mondo dell’associazionismo ed acquistare i regali di Natale nei banchi presenti – conclude l’assessore Saccardi –. In questo modo si alimenta un circuito virtuoso della solidarietà che poi, grazie al lavoro dei volontari, ha effetti positivi anche sul nostro territorio”. Le associazioni e le organizzazioni che hanno aderito all’iniziativa, promossa dall’Amministrazione comunale, sono un’ottantina. Il mercatino sarà aperto da lunedì 10 a sabato 22 dicembre in orario 10-20.
ELENCO ASSOCIAZIONI PARTECIPANTI
Associazione Amicizia Italia Palestina, A.C.S.I. Onlus (Asso.cult. di solid. intern), Associazione Gabriele Borgogni Onlus, Associazione A.S.S.C.A, Associazione Frates Firenze, Associazione LILT – Firenze Onlus, Associazione Vivere Insieme Onlus, Associazione music Island’s, Associazione Scientifica PALLIUM-onlus, Associazione A.PE.S onlus, Associazione Italiana Parkinsoniani ONLUS, Casa Elios - Caritas Firenze, Movimento Shalom Onlus, Onlus AIL Associazione Italiana contro le leucemie, Palestra Informatica - Servizio Civile, Oxfam – Wipala, Associazione Ayni ONLUS, Associazione diritti anziani A.D.A. Toscana Firenze, Associazione Congolese in Toscana ACOT, Associazione Nazionale oltre le Frontiere ANOLF, Associazione casa Alessia ONLUS, Assaggiatori Grappa e acquaviti ANAG, Associazione piccolo coro Melograno, Associazione culturale i chiari segni Onlus, Associazione toscana Etica, Comunità del Messaggio di Silo, Arci Firenze Jacopo Forconi, LAV lega antivivisezione Firenze, ANOLF, Differenze Culturali, Ass. Donne in movimento, Ass. SOS Telefono azzurro, Villaggio dei Popoli, Alice Toscana sezione di Firenze onlus, Associazione Progetto S. Agostino, Comitato solidarietà Giappone, Ronda della carità e della solidarietà, Ass. Davide e Golia / coop Il Girasole, OAMI, Famiglie per l’Accoglienza Regione Toscana, JAPO (Senegal), Associazione POP point of presence, La Nuova Tinaia onlus, Damanhur (Musica delle Piante), Associazione G. Barberi, Centro Internazionale G. La Pira, LIDA Firenze (diritti animali), Progetto PONTEROSSO Solidarietà Firenze, COSPE, Associazione Trisomia 21, Bambini in Movimento (NPM), Gruppo Elba, Cinque Pani, Misericordia Rifredi, CNGEI Scout, TETHYS, ADRA, ACISJF, Casa Alessia, EduEDA, Auser, AIAU, Pantagruel, Ass. Angolana in Toscana Venacio, ANFFAS, HYPATIA, Telefono Voce Amica, Amici di Daniele, Amici dei Musei Fiorentini, Cavaliere Azzurro, Fratellanza Militare, Anelli Mancanti, AVSI .


06/12/2012 18.54
Comune di Firenze


 
 

Google


Vai al contenuto