Login

MET


Non-profit in provincia di Firenze
RISPETTO E DIGNITA’ – NO AL RAZZISMO E ALLA XENOFOBIA
Un anno fa in Piazza Dalmazia furono assassinati Modou Samb e Mor Diop. Un convegno della Sala Luca Giordano di Palazzo Medici Riccardi (Via Cavour 1) dalle 9.30 alle 13.30
Immagine dal depliant del convegno 'Rispetto e dignita' '
Un anno fa in Piazza Dalmazia furono assassinati Modou Samb e Mor Diop; furono feriti in modo grave Sougou Mor, Mbenghe Cheikh e Moustapha Dieng (che non potrà più essere autosufficiente). Domani giovedì 13 dicembre molte le iniziative per ricordarli e per sostenere le loro famiglie: si comincia alle 8.00 con un momento di preghiera al Centro Culturale islamico di piazza de’ciompi per poi proseguire con il convegno “Rispetto e dignità – no al razzismo e alla xefonobia (sala Luca Giordano – Palazzo Medici Riccardi, via Cavour, 1) organizzato dalle associazioni senegalesi ASFC (associazione dei senegalesi di Firenze e circondario) e Casto (Coordinamento delle associazioni senegalesi in Toscana) con il sostegno delle istituzioni (Regione Toscana, Provincia di Firenze a Comune di Firenze) di Arci e COSPE.
Si parlerà di temi quali incitamento all’odio e la responsabilità politica, l’estremismo politico di destra e il clima di violenza nei confronti dei migranti e dei rom in Italia, ma anche le risposte della società civile, il razzismo istituzionale e anticorpi sociali e infine la situazione in Europa e le azioni delle Nazioni.

Il convegno nasce per contestualizzare il tragico evento e ricordare che non si trattato del gesto isolato di un folle ma del frutto orrendo di un clima diffuso di intolleranza e di ostilità nei confronti dei migranti, degli stranieri, dei "diversi", un clima alimentato da leggi, provvedimenti, ordinanze mirate a colpire, a reprimere, a perseguire chi non rientrava nello schema "ordine e sicurezza". Ed in cui i veleni razzisti si intrecciavano strettamente con i germi estremamente pericolosi dei vecchi e dei nuovi fascismi.

Il convegno vedrà gli interventi di: Andrea Barducci - Presidente Provincia di Firenze, Enrico Rossi - Presidente Regione Toscana, Sergio Givone - Assessore Cultura e Contemporaneità, Comune di Firenze. Youssou Ndour- Ministro del Turismo e Spettacoli Eraldo Stefani - Console onorario di Firenze, Pape Diaw - Presidente Associazione dei Senegalesi di Firenze e Circondario. Diye Ndiaye: (Vice Presidente Associazione dei Senegalesi di Firenze e Circondario) Filippo Miraglia: (Responsabile Immigrazione Arci Nazionale), Giuseppe Carovani: (Presidente Commissione Consiliare Immigrazione e Cooperazione della Provincia di Firenze, Mercedes Frias: Associazione Punto di Partenza) Marco Revelli (Sociologo Università del Piemonte Orientale), Beniamino Deidda: (Ex Procuratore generale presso la Corte d’Appello di Firenze), M. Doudou Diene: (Rapporteur de l’Onu contro il razzismo la xenofobia). Modera Udo Enwereuzor: Modera e introduce (Coordinatore FRANET / EIGE NFP – Italia - COSPE).

Dalle 17.00 alle 19.30 si terrà invece il Presidio organizzato in Piazza Dalmazia nel luogo dove sono stati uccisi Mor e Diop.

Gli eventi si concluderanno con il Concerto 'Jokko' dalle 20:30 presso il Mandela Forum, organizzato dal Comune di Firenze; saranno presenti Youssou Ndour, Bandabardò, Elio, Ginevra di Marco, Paolo Hendel, Giobbe Covatta, Souleymane Faye e tanti altri. l'ingresso, 10 euro, sarà devoluto.

12/12/2012 18.07
Non-profit in provincia di Firenze



Localizza evento
dal: 13/12/2012
fino al: 13/12/2012
Ingrandisci la mappa

 
 

Google


Vai al contenuto