Login

MET


Comune di Fiesole
DA DACHAU A MAUTHAUSEN, TORNA IL VIAGGIO DELLA MEMORIA
Il sindaco di Fiesole Fabio Incatasciato e i ragazzi dell’Istituto comprensivo “E. Balducci” partecipano all’iniziativa
Il sindaco di Fiesole Fabio Incatasciato farà parte della delegazione fiorentina del Viaggio della Memoria 2013, iniziativa promossa e sostenuta dalla Provincia di Firenze, dai Comuni toscani e realizzata in collaborazione con l’Aned (Associazione Nazionale Ex Deportati) Sezione di Firenze e con l’Istituto storico per la Resistenza in Toscana.

Il viaggio si articolerà tra Germania, Austria e Italia dal 9 al 13 maggio. Insieme al primo cittadino di Fiesole parteciperanno al pellegrinaggio anche gli assessori della Provincia di Firenze Giovanni Di Fede e Marco Gamannossi, rappresentanti dei Comuni toscani e numerosi studenti delle scuole di Firenze e provincia, fra cui alcuni ragazzi che frequentano l’Istituto comprensivo “E. Balducci” di Fiesole.

La delegazione visiterà venerdì 10 il campo di concentramento di Dachau, mentre l’11 prima il sottocampo di Ebensee, poi il Castello di Hartheim e infine il campo di Mauthausen. Domenica 12 parteciperà alla cerimonia internazionale di Mauthausen in occasione del 68° anniversario della liberazione del campo. Lunedì 13 in programma la visita a Risiera di San Sabba a Trieste, unico campo di sterminio in Italia.

Il Comune di Fiesole è presente al Viaggio della Memoria dagli inizi degli anni ’90, il sindaco Incatasciato guiderà anche quest’anno la delegazione fiesolana con il gonfalone della Città di Fiesole.

08/05/2013 15.42
Comune di Fiesole


 
 

Google


Vai al contenuto