Login

MET


Provincia di Pistoia
ALLA SCOPERTA DEL BOSONE DI HIGGS
Sabato 15 febbraio al Teatro Manzoni di Pistoia una giornata all’insegna di arte e scienza
Due incontri, per gli studenti e per la cittadinanza, promossi dall’Istituto Nazionale di Fisica Nucleare con il coordinamento di Provincia e Comune di Pistoia e la collaborazione dell’Associazione Teatrale Pistoiese.

Nell’ambito dell’iniziativa “Higgs in tour a Pistoia” e dei festeggiamenti per i 60 anni del CERN - Centro Europeo di Ricerca Nucleare di Ginevra, l’Istituto Nazionale di Fisica Nucleare (INFN), con il sostegno e il coordinamento della Provincia e del Comune di Pistoia, in collaborazione con l’Associazione Teatrale Pistoiese e con il contributo di Toscana Energia, porta al Teatro Manzoni di Pistoia due eventi di particolare rilevanza.

Sabato 15 febbraio, la mattina (ore 10), si terrà la conferenza scientifica per i ragazzi delle scuole superiori del territorio Higgs in tour a Pistoia – cronaca di una scoperta, un’avventura che continua”; nel pomeriggio (ore 17) sarà la volta di Higgs in tour a Pistoia – quello che non so, materia oscura, arte e bolle di sapone – la scienza si fa spettacolo”, una conferenza-spettacolo aperta a tutta la cittadinanza.

L’iniziativa ha lo scopo di presentare una delle scoperte più importanti degli ultimi 30 anni nel campo della fisica delle particelle elementari: il 4 luglio 2012, infatti, in diretta dal CERN venne annunciata al mondo la scoperta di una nuova particella, il bosone di Higgs; l’anno successivo fu attribuito il premio nobel per la fisica 2013 ai fisici teorici François Englert e Peter Higgs.

- Il primo incontro del mattino (ore 10, Teatro Manzoni di Pistoia) dal titolo “Higgs in tour a Pistoia – cronaca di una scoperta, un’avventura che continua” consiste in una conferenza scientifica per gli istituti superiori del territorio e vedrà la partecipazione di oltre 700 tra studenti e docenti delle seguenti scuole: Liceo N. Forteguerri/A. Vannucci – Liceo “P. Petrocchi” – Liceo Suore Mantellate – Liceo “A. d’Aosta” di Pistoia, Liceo “C. Salutati” di Montecatini, Istituto Tecnico “F. Marchi/F. Forti – Liceo “C. Lorenzini”, Istituto Tecnico “D. Anzilotti” di Pescia e Istituto Comprensivo di San Marcello Pistoiese. Sul palco si alterneranno interviste a fisici coinvolti nella scoperta, proiezioni di filmati divulgativi sull’acceleratore LHC e la sua fisica, collegamenti in diretta dalle sale degli esperimenti al CERN. Interverranno: Antonio Masiero (vice presidente INFN), Antonio Zoccoli (vice presidente INFN), Pier Andrea Mandò (direttore INFN Firenze), Francesca Romana Cavallo (esperimento CMS), Roberto Spighi (esperimento ATLAS). In collegamento dal CERN: Tiziano Camporesi (spokesperson CMS) e Beniamino Di Girolamo (technical coordinator ATLAS). Moderano in sala Patrizio Roversi e al CERN Paola Catalano (ufficio Comunicazione CERN). Saranno presenti: l’assessore alla pubblica istruzione Paolo Magnanensi e l’assessore alla cultura Lidia Martini, in rappresentanza della Provincia di Pistoia; l’assessore alla pubblica istruzione, cultura e politiche giovanili del Comune di Pistoia, Elena Becheri.

- Il secondo evento, pomeridiano (ore 17, Teatro Manzoni), “Higgs in tour a Pistoia – quello che non so, materia oscura, arte e bolle di sapone – la scienza si fa spettacolo” è aperto alla cittadinanza con ingresso gratuito fino a esaurimento posti. Si tratta di uno spettacolo sperimentale che, intrecciando scienza e arte di strada, guida gli spettatori alla scoperta dei misteri più affascinanti della ricerca contemporanea, la materia oscura, l’energia oscura e l’antimateria. Attraverso una doppia narrazione, scientifica e poetica, il racconto affronta temi di grande attualità scientifica, come l’origine e l’evoluzione dell’universo, la sua struttura, i grandi misteri che animano le frontiere della conoscenza. Immagini, video, letture, performance artistiche accompagnano il dialogo con scienziati e fisici, fra cui, in collegamento dal CERN, Guido Tonelli (spokesperson emerito dell’esperimento CMS) e, in sala, Antonio Zoccoli (vicepresidente dell’INFN e ricercatore del progetto ATLAS), Antonio Masiero (fisico teorico, vicepresidente dell’INFN) e Piero Mandò (direttore della Sezione INFN di Firenze).
Conduce Patrizio Roversi, con le performance del mago delle bolle di sapone Marco Zoppi.
Lo spettacolo è stato presentato a ottobre 2013 come evento inaugurale del Festival della scienza di Genova.

Tutti e due gli eventi saranno trasmessi in diretta internet, rispettivamente su:
http://www.bo.infn.it/HIGGSinTour/Pistoia; http://www.bo.infn.it/HIGGSinTour/QuelloCheNonSo/

13/02/2014 14.12
Provincia di Pistoia


 
 

Google


Vai al contenuto