Login

MET


Redazione Met Sport
L’ISOLOTTO FALCIDIATO DAGLI INFORTUNI RICEVE FALCONARA
Match decisivo, nell'8° giornata di ritorno per respingere l’assalto alla zona play-off delle marchigiane. Serie B maschile in trasferta contro la capolista. La Juniores si gioca tutto nell’ultimo turno
Settimana di intenso lavoro per Francesco Beltrami, il fisioterapista dell’Isolotto Firenze C5. Ha fatto miracoli e straordinari per rimettere in sesto la maggior parte delle ragazze, in una settimana dove la squadra diretta da Maurizio Colella (influenzato a sua volta, ha dovuto saltare la conduzione di una seduta) è stata bersagliata dalla mala sorte. La formazione fiorentina vicecapolista si accinge a ricevere il Falconara, al momento sesta in classifica (domenica, PalaIsolotto con fischio di inizio alle ore 16, nell’ottava giornata di ritorno del campionato di serie A di calcio a 5 donne), gravata da una serie impressionante di acciacchi. Il match è probabilmente decisivo per ipotecare un posto nei play-off. E’ fuori dai giochi il capitano Valentina Rosini, frattura all’omero dopo un incidente domestico, costretta a indossare un tutore per i prossimi 15, 20 giorni. Debora Iaquinandi ha problemi al menisco e probabilmente non ce la farà a essere tra le convocate. Con tutta probabilità out anche il secondo portiere Letizia Giovannini, già assente dal campo anche domenica scorsa, per un guaio muscolare. Paula Ulloa si è allenata a ritmo ridotto per la ginocchiata alla coscia rimediata domenica scorsa nel match contro Padova. Praticamente ferma anche Maira Di Flumeri: per lei nella prima parte della settimana solo riscaldamento, e allenamenti a singhiozzo per un problema al piede. E’ stata sperimentata anche una speciale protezione per vedere di renderla “arruolabile” per domenica. Giorgia Salesi ha problemi alla schiena ma ha stretto i denti e si è allenata. Problemini di varia natura anche per Carla Duco e Leticia Martin, che comunque si sono allenate. Nonostante questo il morale resta alto, la squadra è desiderosa di confermare e ribadire la prestazione fatta domenica scorsa contro Padova anche se è consapevole delle insidie dell’avversario.

COSI’ ALL’ANDATA: Dopo un primo tempo finito a reti bianche le gigliate vinsero per 1-3 grazie a una tripletta della diciottenne spagnola Paula Ulloa, e dopo che le padrone di casa erano passate in vantaggio un po’ a sorpresa al 5’ del secondo tempo.


SERIE B MASCHILE – Domani, sabato, la squadra maschile di serie B è in trasferta contro la capolista Libertas Astense, dopo la vittoria contro i liguri del Blue Orange. Rientra dopo la squalifica Ceccherelli. “Sappiamo che dobbiamo fare l'impresa e spero nella voglia dei ragazzi di mettersi in mostra contro una formazione forte con individualità di categoria superiore”, le parole dell’allenatore-giocatore Bearzi.

JUNIORES MASCHILE – Ultimo atto della stagione regolare per la formazione Juniores maschile di mister Mattia Sardaro con la difficilissima trasferta di Terranuova Bracciolini, dove sabato al Palazzetto dello Sport comunale alle ore 16 si affrontano terza e quarta della classe. Il pesante 7-2 casalingo incassato ad opera della Sangiovannese nell’ultimo turno ha complicato il discorso qualificazione ai playoff per i fiorentini che sono ora secondi in classifica: Sportiva Staggia 26 punti, Isolotto 25 punti, Sangiovannese 25 punti, Terranuovese 24 punti, Torrita 23 punti.

Questo invece è il programma dell’ultima giornata del girone B: Futsal Terranuovese – Isolotto, Futsal Sangiovannese – Prato, Atletico San Gimignano – Sportiva Staggia, Futsal Torrita – Le Crete Rapolano.

Con lo Staggia già matematicamente qualificato, la bagarre è tra le altre quattro squadre con una delle squadre del lotto che dovrà rimanere fuori (ai play-off vanno le prime quattro). L’Isolotto per riuscirci deve battere o pareggiare con la Terranuovese. Perdendo ha inoltre a disposizione anche altre cervellotiche combinazioni per arrivare lo stesso ai play-off, ma è chiaro che i calcoli non vanno fatti.
UNDER 21 MASCHILE - Domenica contro la Poggibonsese (calcio d’inizio alle 11 al PalaIsolotto) è sfida tra squadre che occupano a braccetto l’ultimo posto del girone con 4 punti, a testimonianza che sia i fiorentini che i senesi hanno attraversato un’annata difficile sul piano dei risultati ma non per quanto riguarda la maturazione dei ragazzi. Se i biancorossi quest’anno hanno fatto esordire molti giovani in Serie B sotto la guida di mister Bearzi, i giallorossi di Nicola Giannattasio hanno vissuto un altro esaltante cammino in Coppa Italia di categoria arrivando a un passo dalle Final Eight, salvo poi uscire per mano del Cagliari nella trasferta sarda.

28/02/2014 10.12
Redazione Met Sport


 
 

Google


Vai al contenuto