Login

MET


Redazione Met Sport
VITTORIA DI MISURA DELL'NGM FIRENZE WATERPOLO SULLA RARI NANTES BOLOGNA
Matematicamente quinta in classifica, accesso ai play off scudetto
Vittoria sofferta ma fondamentale per la NGM che batte in casa il Bologna ed è matematicamente quinto in classifica. A Bellariva finisce 13-12 dopo una gara combattuta, il Bologna non recita la parte del parvenù e mette alle corde Firenze. Nonostante questo, le ragazze di mister Sellaroli centrano il primo obiettivo stagionale.

LA PARTITA

Primo quarto a due facce: nella prima è Firenze che conduce arrivando fino al +3 sulle bolognesi grazie alle doppiette di Colaiocco e del capitano Bartolini. Nei secondi quattro minuti è la Rari Nantes Bologna a fare la voce grossa recuperando fino al 4 pari. Negli ultimi minuti però prima Craig e poi Marta Colaiocco riportano la NGM in vantaggio: il primo tempo finisce dunque sul 6-4 per le padrone di casa.

Nel secondo quarto si scatena Kami Craig. Tripletta per la statunitense della NGM che in otto minuti fa vedere tutta la sua classe prima a boa e poi anche da fuori. Per il Bologna sengna il numero dieci Budassi che ferma il punteggio sul parziale di 3-1 per Firenze; si va al riposo lungo sul 9-5 per le ragazze di mister Sellaroli.

Nel terzo e penultimo tempo Firenze si rilassa e subisce il ritorno del Bologna. Prima Budassi e poi Stefanini e Pasquali rimettono i felsinei in carreggiata, mentre per la NGM è ancora Bartolini che porta avanti le biancorosse. Nonostante il capitano gigliato è il Bologna che conduce e fissa il risultato sul 3-1 parziale.

L’ultimo quarto inizia con il rigore realizzato da Giulia Bartolini al quale risponde immediatamente il numero 6 bolognese Barboni. Subito dopo è Lapi che riporta il vantaggio gigliato a +3, ma immediatamente è Arancini che, in superiorità, riporta sotto le romagnole. Lo stesso avviene nei minuti successivi: al gol di Repetto risponde Budassi e si resta in equilibrio fino al fischio finale. Finisce così, con un po’ di fatica per la NGM che porta a casa una vittoria fondamentale per la classifica.

Queste le parole di mister Andrea Sellaroli:

“Lo scorso anno in regular season eravamo arrivati quarti ma il quinto posto di quest'anno vale molto di più. Abbiamo avuto tanti problemi durante la stagione, ma, nonostante questo, siamo riusciti a fare i punti necessari per stare in alto in classifica, abbiamo lottato alla pari con le prime della classe e siamo ancora in corsa per la final four di Champions League.

A questo punto, devo ringraziare coloro che mi hanno aiutato, fianco a fianco, per tutta la stagione: il preparatore Donato Quinto, che ha fatto un lavoro fantastico e Leonardo Solfanelli che ha curato sempre i portieri. Un applauso a Jennifer Olimpi, che ha sacrificato il suo campionato per risolvere il problema del portiere: non oso immaginare, come la squadra avrebbe potuto proseguire in campionato e in Coppa se Jenni non avesse preso questa decisione per il bene della squadra.

Tutto quello che verrà adesso nei play off scudetto e in Coppa, sarà un qualcosa in più, l'impresa è già stata fatta. E sono sicuro che diremo la nostra, visto come abbiamo reagito alle difficoltà. Sono orgoglioso di essere l’allenatore di questo gruppo: ho chiesto loro tanto, ma mi hanno dato molto di più, sia dal lato sportivo che da quello umano. Le ringrazio di cuore e auguro loro le migliori cose per il futuro, se lo meritano”.

NGM FIRENZE WATERPOLO - RARI NANTES BOLOGNA 13-12

NGM FIRENZE WATERPOLO - olimpi, Motta, Ferrini, Colaiocco 3, Settonce, Lapi 1, Bartolini 4, Repetto 1, Capaccioli, Giachi, Craig 4. All. Sellaroli.
BOLOGNA - Giancristofaro, Stefanini 1, Lenzi, Mina, Rendo, Barboni 1, D’Amico, Manzoni, Arancini 3, Budassi 3, Calabrese, Paquali 4, Ghedini. All.
NOTE - Parziali: 6-4, 3-1, 1-3, 3-4. Superiorità numeriche: NGM 1/7 + 1 rig.; Bologna 1/6. Rigori: Bartolini nel IV°. Espulsioni per limite di falli: nessuna.
Spettatori: 100 circa
Arbitri: Bianchi, Luciani

06/03/2014 12.40
Redazione Met Sport


 
 

Google


Vai al contenuto