Login

MET


Redazione Met Sport
I BIANCOROSSI DELLA CANOTTIERI "FIRENZE" A PIEDILUCO PER IL PRIMO MEETING NAZIONALE
Sabato 5 e domenica 6 aprile
E anche nel 2014 è arrivato il momento del primo Meeting Nazionale per la Società Canottieri “Firenze”, che nel weekend scenderà a Piediluco, sede del Centro Tecnico Federale, in Umbria, per la prima resa dei conti con le altre società d’Italia sulla canonica distanza dei 2000 metri.

Una gara fondamentale quella di Piediluco per il circolo del Ponte Vecchio: da questa gara arrivano le primissime indicazioni per i campionati italiani delle varie categorie, quest’anno vicinissimi – 7 e 8 giugno a Varese i Tricolori Assoluti/Pesi Leggeri/Junior, la settimana dopo a Sabaudia quelli Under23/Ragazzi – e si capisce chi può ambire in stagione ad una maglia azzurra.

Il Meeting di Piediluco vedrà i suoi riflettori puntati su due biancorossi in particolare, Beatrice Arcangiolini e Stefano Oppo. I due biancorossi, protagonisti di un sontuoso 2013 – Beatrice bronzo ai Mondiali Under 23 in due senza e titolare azzurra nella specialità olimpica sia a Mondiali ed Europei Assoluti, Stefano campione del Mondo Pesi Leggeri sia Senior che Under 23 – fanno parte del gruppo olimpico azzurro e dunque gareggeranno nella combinata TRio, la gara creata appositamente dal direttore tecnico della Nazionale, il dottor La Mura, per testare gli atleti azzurri che mirano, come Arcangiolini e Oppo, ai prossimi Giochi Olimpici di Rio de Janeiro.

Beatrice e Stefano non saranno però i soli atleti della “Firenze” da tenere sott’occhio al Meeting Nazionale: c’è il debutto tra gli Under 23 del campione mondiale Junior sul quattro con Jacopo Mancini e del bronzo iridato Junior sull’otto femminile di Lucrezia Fossi, passati di categoria, ci sono Neri Muccini e Leonardo Pietra Caprina, vicecampioni mondiali Junior 2013 sull’otto, all’inseguimento dei Giochi Olimpici Giovanili di Nanchino, e poi ci sono tutti gli altri fiorentini che ambiscono alla maglia azzurra o che semplicemente vogliono far bene per ritagliarsi un posto sulle barche che a giugno lotteranno per i titoli italiani.

Appuntamento a Piediluco sabato 5 e domenica 6 aprile dunque. Le gare che contano veramente sono appena agli inizi.

Muccini e Pietra Caprina

31/03/2014 17.54
Redazione Met Sport


 
 

Google


Vai al contenuto