Login

MET


Comune di San Casciano
Signori e Castelli illuminano il Medioevo
Ciclo di conferenze in alcune delle fortificazioni e delle pievi più antiche della Toscana. Visite straordinarie aperte al pubblico. L’iniziativa è organizzata dal Comune di San Casciano e dagli amici del Museo Marcello Possenti
Alla scoperta del Medioevo nel cuore del Chianti. Il Comune di San Casciano sfata il mito dell’età buia e riscopre l’anno Mille con la rassegna “Signori e Castelli nella Val di Pesa medievale”, un ciclo di conferenze storiche, visite e aperture straordinarie tra i castelli e le pievi del territorio edificati tra il decimo e il quattordicesimo secolo.

Dall'11 marzo al 10 giugno otto appuntamenti nei luoghi della cultura medievale del Chianti, testimonianze millenarie che aprono i battenti al pubblico per visite e percorsi di riscoperta inedita. Insieme ad alcuni dei più illustri esperti di questo periodo della storia, i docenti universitari Franco Cardini, Italo Moretti, Paolo Pirillo, Giuliano Pinto, nonchè curatore della rassegna, Francesco Salvestrini, Claudia Tripodi, Anna Guarducci e l'architetto Alberto Ciampi, saranno ripercorse le origini, i legami territoriali, le vicende legate alla costruzione e allo sviluppo economico dei castelli e delle emergenze arhitettoniche più antiche, dal periodo anteriore all'anno mille fino al 1350, nei territori di San Casciano e Tavarnelle. Sono le fortificazioni di Bibbione, Pergolato, Santa Maria a Macerata, Poggio a Petroio, Poggio al Vento, Passignano. Le Corti, Montepaldi.

“Una proposta nuova – annuncia l’assessore alla Cultura Chiara Molducci - che valorizza e promuove il territorio e le sue potenzialità turistico-culturali puntando i riflettori sul Medioevo, età tutt'altro che buia, foriera di innovazione e sperimentazione in cui presero campo inedite tecniche murarie e metodologie agricole, come la diffusione dei mulini ad acqua per la macinazione dei grani antichi sulla Pesa e sulla Greve”. Pievi e castelli aprono al pubblico in via straordinaria nel corso del ciclo delle conferenze che si inaugura domani con l'intervento del professor Franco Cardini “Signori e cavalieri” nella sala dell'auditorium di ChiantiBanca (piazza arti e Mestieri, 1 San Casciano) alle ore 17. L'iniziativa è promossa e realizzata dal Comune di San Casciano e dagli Amici del Museo di Impruneta e San Casciano Marcello Possenti. Ingresso libero.

10/03/2017 18.01
Comune di San Casciano


 
 

Google


Vai al contenuto