Login

MET


Comune di Pistoia
A Baggio vietato l'uso di acqua per uso domestico
Il sindaco ha firmato un'ordinanza. Durante i controlli di routine dell'Asl un campione di acqua della fontana pubblica è risultato non conforme agli standard di qualità fissati dalla legge
Oggi il sindaco ha firmato un'ordinanza per vietare l'uso domestico di acqua dell'acquedotto in località Baggio, compresa la frazione La Rena. Il provvedimento, finalizzato all’adozione di tutte le misure idonee a salvaguardare la salute pubblica, resterà in vigore fino alla revoca o alla modifica dell'atto.

Con l'ordinanza si chiede a Publiacqua l’adozione di immediate misure per l’adeguamento della qualità dell’acqua con operazioni di controllo e manutenzione delle opere di presa, ai depositi e agli impianti di trattamento. Viene inoltre richiesta l'immediata fornitura di acqua potabile agli abitanti di Baggio e La Rena con servizio di autobotti.

La Ausl Toscana Centro, dipartimento della prevenzione, U.F. Igiene Pubblica e della Nutrizione, nell’ambito della normale attività di controllo, ha prelevato un campione di acqua dall'acquedotto pubblico presso la fontana pubblica in località Baggio risultato non conforme agli standard di qualità fissati dal D. Lgs. 31/2001 a causa di presenza di escherichia coli, clostridium perfringens e batteri coliformi.

12/04/2017 17.09
Comune di Pistoia


 
 

Google


Vai al contenuto