Login

MET


Carabinieri-Comando provinciale di Firenze
Firenze, giro di vite per gli spacciatori
Tre arresti dei Carabinieri in tre giorni. Altro pusher arrestato a Dicomano
FUCECCHIO. AGLI ARRESTI DOMICILIARI VA A SPASSO PER IL PAESE. PER LUI ARRIVA L’AGGRAVAMENTO DELLA MISURA.
Verso le ore 19:00 di ieri sera, i Carabinieri della Stazione di Fucecchio hanno arrestato un georgiano di 32 anni, vecchia conoscenza dell’Arma. All’uomo è stato notificato un provvedimento di ordine di esecuzione per la carcerazione, emesso dalla Procura di Massa – ufficio esecuzione penali, per le reiterate violazioni della misura cautelare a cui era sottoposto. I militari operanti dopo aver accertato che lo stesso in più circostanze aveva violato le prescrizioni impartite hanno chiesto all’Autorità Giudiziaria di aggravare la sua pena. Ieri, finalmente l’uomo è stato tradotto presso la casa circondariale di Firenze Sollicciano.

FIRENZE. GIRO DI VITE PER GLI SPACCIATORI. TRE ARRESTI IN TRE GIORNI.
I Carabinieri del Comando Provinciale di Firenze, già da diverso tempo, stanno martellando la zona del Parco delle Cascine e via limitrofe per prevenire e reprimere lo spaccio di stupefacenti. Anche ieri pomeriggio i Carabinieri erano in azione e la loro attività ha dato i suoi frutti. E’ il terzo arresto in tre giorni che viene effettuato dai militari della Compagnia di Firenze in zona Cascine e sempre nell’orario pomeridiano. A finire in manette è stato un marocchino di 29 anni, noto per i suoi trascorsi. Il 29enne, sottoposto a controllo, è stato trovato in possesso di 2,5 grammi di sostanza stupefacente di tipo cocaina e 10 grammi circa di sostanza stupefacente di tipo hashish, nonché la somma contante di 255 euro, ritenuta provento dell’illecita attività. Lo stupefacente ed i soldi sono stati posti sotto sequestro mentre l’uomo, arrestato per detenzione ai fini di spaccio di sostanza stupefacente, è stato messo a disposizione della magistratura fiorentina.

DICOMANO (FI): 24ENNE PUSHER ARRESTATO DAI CARABINIERI.
Ieri mattina i Carabinieri della Stazione di Dicomano, nel corso delle indagini inerenti fenomeni di spaccio di droghe leggere nei giardini e nelle altre aree pubbliche del paese, hanno eseguito una perquisizione traendo in arresto un giovane 24enne di Dicomano per detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti. Nel corso della perquisizione personale e domiciliare, infatti, i militari hanno rinvenuto piante di marijuana, altri quantitativi della medesima sostanza e materiale di confezionamento delle dosi.
Terminate le attività di polizia giudiziaria presso le caserme di Dicomano e Borgo San Lorenzo, il giovane è stato poi collocato agli arresti domiciliari a disposizione dell’Autorità Giudiziaria. L’attività odierna, si inquadra in un più ampio spettro di controlli del territorio con finalità antidroga che i carabinieri dipendenti della Compagnia di Borgo San Lorenzo costantemente svolgono per prevenire lo spaccio e la diffusione delle droghe tra i giovani. Nel contesto dell’odierna attività di servizio, un altro giovane è stato segnalato alla Prefettura quale consumatore di droghe leggere.

13/05/2017 14.43
Carabinieri-Comando provinciale di Firenze


 
 

Google


Vai al contenuto