Login

MET


Comune di Firenze
Taxi elettrici, in arrivo altre due colonnine fast recharge e call center di Enel dedicato
Saranno sei dislocate in città. Oggi l'incontro degli assessori Giorgetti e Del Re con i neo-tassisti
In arrivo altre due colonnine fast recharge, per un totale di sei, e un call center di Enel dedicati ai taxi elettrici. Lo hanno annunciato oggi gli assessori alla Mobilità Stefano Giorgetti e allo Sviluppo economico Cecilia Del Re nel corso di un incontro con i rappresentanti dei 70 tassisti che hanno ottenuto le nuove licenze per vetture elettriche. Gli assessori hanno comunicato il risultato dell'accordo raggiunto con Enel che prevede l'installazione di due nuove colonnine di ricarica veloce, in aggiunta alle quattro già previste (di cui due già installate in piazza Francia e via del Cavallaccio).
Le localizzazioni suggerite dai tassisti per le nuove colonnine sono porta Romana, viale Verga/Palazzeschi e Leopolda, con la possibilità di valutare una postazione aggiuntiva in piazza Francia.
Enel metterà a disposizione un call center dedicato ai 70 tassisti delle vetture elettriche.
È in corso di ultimazione, inoltre, la white list di Enel che garantisce il riconoscimento immediato delle 70 vetture elettriche e che ha consentito nell'arco di una settimana un aumento delle ricariche medie giornaliere.
La terza delle colonnine fast recharge già previste nell'ambito del progetto Replicate sarà installata a metà luglio in viale Guidoni; a questa si aggiungerà quella di piazzale Donatello. (sc)

19/05/2017 19.41
Comune di Firenze


 
 

Google


Vai al contenuto