Login

MET


Comune di Pistoia
Il sindaco e l’assessore allo sport incontrano i campioni pistoiesi Niccolò Bonacchi, Giulia Gabbrielleschi e Luca Innocenti
Il sindaco Alessandro Tomasi agli sportivi: «Siete un esempio per tutti noi, Pistoia deve riportare al centro lo sport»
Tre traguardi conquistati attraverso l’allenamento, l’impegno ed il sacrificio. Tre giovani pistoiesi tornati nella loro città con una medaglia al collo: ennesima sfida vinta con coraggio e passione.
Questa mattina il sindaco di Pistoia, Alessandro Tomasi, e l’assessore allo sport, Gabriele Magni, hanno incontrato Giulia Gabbrielleschi (Nuotatori Pistoiesi) - bronzo nella staffetta mista e sesta nella cinque chilometri ai mondiali di nuoto di Budapest, Niccolò Bonacchi (Nuotatori Pistoiesi), oro ai campionati italiani assoluti cinquanta dorso, e il campione europeo di pattinaggio artistico su rotelle -specialità obbligatorio, categoria Jeunesse - Luca Innocenti, sedici anni ancora da compiere.
Il ringraziamento del sindaco arriva a pochi giorni di distanza dagli ultimi risultati raggiunti dai tre giovani sportivi di Pistoia. «Siete un esempio per tutti – ha detto a Gabbrielleschi, Bonacchi e Innocenti il sindaco Tomasi -. A Pistoia serve una battaglia culturale che riporti lo sport al centro, ed è ciò che faremo, anche attraverso le piccole cose, come eventi e manifestazioni. Vi vogliamo far sapere che le istituzioni ci sono. L’altra grande questione – ha poi sottolineato il sindaco – è quella degli impianti sportivi, sui quali c’è moltissimo da fare vista la condizione in cui sono stati lasciati. Stiamo lavorando sulla progettualità per risolvere, a piccoli passi, le tante problematiche dell’impiantistica in città».
L’assessore allo sport, Gabriele Magni, ha parlato della mattinata odierna come dell’ «inizio di molte altre giornate da dedicare a chi porta Pistoia ai massimi livelli in Italia, in Europa e nel Mondo. A Giulia, Niccolò e Luca – ha dichiarato l’assessore - vogliamo dire grazie per i traguardi raggiunti e, soprattutto, per i sani valori dello sport che onorano e diffondono, anche in una situazione difficile dal punto di vista dell’impiantistica. Negli scorsi giorni – ha spiegato Magni agli sportivi – ho iniziato un percorso con la Provincia per tornare ad avere uno spazio acqua a Pistoia. Stiamo collaborando proprio per capire quali siano le strade possibili da intraprendere nel breve e medio termine».

08/08/2017 15.53
Comune di Pistoia


 
 

Google


Vai al contenuto