Login

MET


Comune di Firenze
Sant’Orsola, l’assessore Gianassi: “D’accordo con l’arcivescovo Betori, continuiamo l’impegno per il rilancio del rione”
Occorre continuare anche sulla strada intrapresa per il presidio del territorio
“Condividiamo le parole espresse dall’arcivescovo Betori. Decoro e sicurezza sono elementi di cui non possiamo e non vogliamo fare a meno. Il recupero di Sant’Orsola è un passaggio storico imprescindibile per la valorizzazione dell'area. Ma occorre continuare anche sulla strada intrapresa per il presidio del territorio e su questo l’impegno dell’Amministrazione comunale c’è e continuerà”.
È quanto dichiara l’assessore alla sicurezza urbana e Polizia Municipale Federico Gianassi in merito alle parole pronunciate dall’arcivescovo di Firenze, cardinale Giuseppe Betori, nell’omelia durante la messa celebrata nella basilica di San Lorenzo.
L’assessore Gianassi ricorda che il recupero di Sant’Orsola si inserisce in un percorso di rilancio del rione iniziato con il recupero del primo piano del Mercato Centrale e continuato con la liberazione di piazza San Lorenzo dai banchi.
“Da alcuni mesi – aggiunge l’assessore – è aumentata la presenza della Polizia Municipale e la collaborazione con esercenti e cittadini. Così come è aumentata la presenza dei Carabinieri con un presidio nella zona del mercato. Occorre continuare su questa strada, senza sottovalutare niente, per completare il rilancio di un rione meraviglioso della città”. (mf)

11/08/2017 7.55
Comune di Firenze


 
 

Google


Vai al contenuto