Login

MET


Comune di Cerreto Guidi
Cerreto Guidi nei luoghi del terremoto
Gli assessori Mariangela Castagnoli e Paolo Feri si sono recati a Ussita. L’ipotesi di un patto d’amicizia tra le due comunità
Cerreto Guidi,18 agosto 2017-Nei giorni scorsi l’Amministrazione comunale di Cerreto Guidi nelle persone dell’Assessore all’agricoltura Paolo Feri e dell’Assessore alle politiche sociali Mariangela Castagnoli, ha partecipato alla due giorni di solidarietà nel territorio del comune di Ussita(Mc) duramente colpito dal terremoto del 2016.

L’evento ha avuto due scopi: dare seguito a quanto già fatto in favore degli allevatori di quella zona ad inizio anno e far trascorrere a quella popolazione una giornata in allegria degustando le bontà della nostra cucina toscana. Il tutto è stato ideato ed organizzato dal GACEB, capitanato da Sandra e Sergio Maccanti e dal Circolo ARCI di Cerreto Guidi con in testa Renato Picchi affiancato dalla sua valorosa squadra che organizza ogni anno la Sagra del papero e del cinghiale.

La comitiva era rappresentata da una quarantina di persone che hanno avuto la possibilità di visitare qualche azienda zootecnica della zona e ascoltare dalla viva voce degli allevatori le vicende legate all’evento sismico e le tante difficoltà con le quali ancora sono costretti a convivere ma anche la loro grande forza d’animo per reagire e la voglia e la tenacia di restare sul territorio e proseguire nelle attività agricole.

La domenica poi, presso il parco giochi di Ussita rinato dopo il sisma, si è svolto il pranzo a favore della cittadinanza locale: in pratica la Sagra del papero per un giorno si è trasferita da Cerreto Guidi a Ussita con pentoloni pieni di ogni bontà accompagnati da fiumi del buon vino delle colline cerretesi. Moltissime persone hanno gustato quelle specialità e tutti, poi, hanno ringraziato con calore per quanto fatto dagli organizzatori.

Al pranzo è stato presente anche il Commissario prefettizio Mauro Passerotti con il quale gli amministratori cerretesi si sono intrattenuti nel pomeriggio trovando da subito una cordiale sintonia.

La giornata è terminata con reciproco impegno a tenere vivo questo rapporto ormai nato tra Cerreto Guidi e Ussita, prospettando l’ipotesi di un patto d’amicizia tra le due comunità e pensando in ogni caso a qualche altra iniziativa con la quale si possa dare ancora una mano concreta a queste popolazioni così duramente colpite dal terremoto.

Un doveroso ringraziamento va agli organizzatori che hanno contribuito a far conoscere ed apprezzare Cerreto Guidi ben oltre i confini comunali.

18/08/2017 9.21
Comune di Cerreto Guidi


 
 

Google


Vai al contenuto