Login

MET


Carabinieri-Comando provinciale di Firenze
Firenze. In bici in centro con una mannaia nello zaino
Denunciato dai Carabinieri
Carabinieri-Comando provinciale di Firenze
Nel corso della serata di ieri, i Carabinieri del Nucleo Radiomobile hanno deferito in stato di libertà per i reati di false dichiarazioni sull’identità e porto abusivo di armi ed oggetti atti ad offendere, un algerino di 27 anni, in Italia senza fissa dimora, vecchia conoscenza dell’Arma. L’uomo, mentre percorreva viale Strozzi a bordo della sua bici, alla vista dei militari aumentava la sua corsa con l’intento di fuggire. Immediatamente gli operanti, insospettiti, si sono messi al suo inseguimento bloccandolo poco dopo. I successivi accertamenti hanno permesso di rinvenire nella sua disponibilità, all’interno di una tracolla, una mannaia, un taglierino e un coltellino multiuso ed inoltre nel corso della sua identificazione forniva false generalità.
Precisazione in merito alla denuncia del cittadino algerino per porto abusivo di armi.
L'uomo, che ha precedenti in materia di stupefacenti, probabilmente, utilizzava la mannaia e il coltello per tagliare panetti di hascisc visto che sulla lama della mannaia ci sono degli inequivocabili segni neri

Firenze: In moto strappano la catenina dal collo di un anziano al Galluzzo

Ieri sera, verso le ore 19:30, i Carabinieri della Compagnia di Oltrarno sono intervenuti in piazza Don Pietro Puliti poiché era stato segnalato un furto con strappo. Dalla ricostruzione di fatti è emerso che un 75enne del luogo, mentre percorreva la piazza veniva avvicinato da due soggetti, con volti travisati da casco a bordo di uno scooter, uno dei quali gli strappava dal collo la catenina in oro, dandosi successivamente alla fuga facendo perdere le loro tracce. La vittima non riportava lesioni. Indagini in corso da paret dei Carabinieri della Compagnia di Oltrarno.

18/08/2017 13.59
Carabinieri-Comando provinciale di Firenze


 
 

Google


Vai al contenuto