Login

MET


Non-profit in provincia di Firenze
Torna la musica in ospedale firmata A.Gi.Mus. Firenze
Al via questa domenica tre stagioni concertistiche: a Firenze tornano “Careggi in Musica” all’ospedale di Careggi e “Musica al Meyer” per i degenti dell’ospedale pediatrico, ad Arezzo “Musica al San Donato”
A partire da domenica 15 ottobre tornano i concerti di musica in ospedale dell’associazione A.Gi.Mus. Firenze, un progetto che nel 2018 festeggerà i suoi vent’anni di attività.

Alle ore 10.30, nell’Aula Magna del Nuovo Ingresso dell’Ospedale di Careggi (Largo Brambilla 3, ingresso libero), in collaborazione con l’Azienda Ospedaliero Universitaria di Careggi, si inaugura la nuova programmazione di Careggi in Musica con “Dalla Russia con amore e per scherzo”. Luca Provenzani al violoncello e Amerigo Bernardi al contrabbasso (entrambe prime parti dell’ORT – Orchestra della Toscana) e l’attore Raoul Gallini presenteranno un programma con musiche di Rossini, Levitin e Prokofiev, accompagnate dalla lettura di testi di Anton Cechov.

Dieci saranno i concerti di Careggi in Musica in questa seconda parte dell'anno, ogni domenica senza interruzioni fino al 17 dicembre, con musica da camera, recital di pianoforte, tango, giovani talenti, musica vocale.

In contemporanea, all’Ospedale Pediatrico Meyer (Viale Pieraccini, 24), domenica torna anche MM – Musica al Meyer, progetto nato grazie alla collaborazione e al sostegno della Fondazione Ospedale Pediatrico Meyer, che all’interno delle Domeniche in Ludoteca presenta una serie di concerti esplicitamente pensati per i bambini.

Alessia Arena alla voce e Francesco Catalucci alla chitarra porteranno in scena Cantabestiario, una piece teatralmusicale per voce e chitarra nata dall’incontro tra il cantautore Sergio Endrigo e due grandi poeti: Gianni Rodari ed il brasiliano Vinicius De Moraes.

In questo caso l’iniziativa è prevalentemente rivolta ai piccoli degenti e ai loro familiari, ma l’ingresso è possibile anche per il pubblico esterno prenotando all’indirizzo agimus.firenze@agimus.it

“La nostra missione è da sempre quella di concepire l’ospedale come un luogo diverso, che si apre verso la cittadinanza” ha commentato Luca Provenzani, che di A.Gi.Mus. Firenze è anche il Presidente. “Con le nostre iniziative cerchiamo di contribuire alla qualità della vita nelle strutture sanitarie nel loro complesso e proprio con questo spirito, a partire da novembre 2017, porteremo i nostri concerti in quattro nuovi presidi in Toscana”.

Grazie al contributo della Città Metropolitana e alla collaborazione con numerose associazioni del territorio, infatti, dal 19 novembre i concerti A.Gi.Mus. si estenderanno anche ai presidi di Figline Valdarno, Borgo San Lorenzo, Fucecchio ed Empoli, ampliando così una rete regionale sempre più diffusa sul territorio.

Risale al 2007 l’inaugurazione del primo progetto di concerti A.Gi.Mus che, varcando i confini fiorentini, ha dato vita al circuito di Musica in Ospedale di Toscana.

Si tratta di Musica al San Donato ad Arezzo, anch’esso al via domenica 15 ottobre.

Alle ore 16.30 presso l’Auditorium Pieraccini dell’Ospedale San Donato, in collaborazione con Scuola di Musica Le 7 Note e USL Toscana Sud Est, si esibiranno in concerto gli insegnanti del Dipartimento di Musica Jazz della Scuola di Musica Le 7 Note (Federico Carnevali alla chitarra, Ivan Elefante alla tromba, Francesco Sarrini al contrabbasso, Giovanni Paolo Liguori alla batteria). A seguire, dalle 17.30, si terrà l’Open Day illustrativo dell’Orchestra Musicasempre, la prima orchestra sociale a partecipazione gratuita della città di Arezzo, realizzata in collaborazione con la Scuola di Musica di Fiesole.

E’ attesa invece per domenica 22 ottobre la ripresa dei concerti A.Gi.Mus. anche all’Ospedale di Livorno.


RAOUL GALLINI attualmente ricopre la carica di Vice Presidente dell’A.GI.MUS. nazionale. Per un decennio ha svolto attivita` e di Direttore Organizzativo e responsabile degli allestimenti del Teatro Comunale dell’Antella (FI). Nel corso degli anni ha collaborato con diverse Associazioni Culturali quali: Musicus Concentus, Florence Dance Center, A.GI.MUS, Arche`tipo, maturando esperienze organizzative nelle varie discipline artistiche: Prosa, Musica, Danza. In tali ambiti ha assunto la direzione organizzativa e degli allestimenti di manifestazioni per Firenze Capitale Europea della Cultura collaborando con: Luciano Berio, Pier Luigi Pizzi, Pier Boulez, Paul Sacher ecc. Negli anni ha organizzato eventi con Luciano Pavarotti, Liza Minelli, Oscar Peterson, opere liriche o di teatro musicale (Dido and Aeneas, Histoire du Soldat, King Arthur), tourne`e internazionali con il Maestro Luciano Berio (Madrid, Londra, Lisbona, Vienna, Toronto, Ottawa, Montreal, Vancouver). Ha creato e dirige una compagnia di Teatro Amatoriale (TRALLEQUINTE) per riproporre con professionalita` repertori di vernacolo e teatro italiano. Ha condotto tre Laboratri Teatrali per ragazzi dai 12 ai 16 anni al Teatro Comunale di Antella e per 19 anni ha condotto laboratori Teatrali` (come attivita` curriculare) per le Medie ed il Liceo dell’Istituto Salesiano di Firenze, impegnando i ragazzi in commedie musicali onde fargli sperimentare sia nella prosa che nel canto e nell’attivita` coreutica, gestendo gruppi anche di 40 allievi.


AMERIGO BERNARDI nasce a Firenze nel 1972. Studia alla Scuola di Musica di Fiesole e si diploma a pieni voti al conservatorio L. Cherubini. Vince giovanissimo numerosi concorsi nazionali e nel 1991 vince la selezione per l’Orchestra Giovanile Italiana, ricoprendo fin da subito il ruolo di primo contrabbasso.

Dal 1991 al 2000 circa suona nell’ORT per poi entrare stabilmente in questa formazione di recente. Dal 2000 al 2002 collabora come primo contrabbasso nell’Orchestra del Maggio Musicale Fiorentino, partecipando a numerose tournee’ guidate dal M° Z. Mehta. Dal 2002 al 2010 viene scelto personalmente dal M° L. Maazel per ricoprire il ruolo di primo contrabbasso nella sua Orchestra Filarmonica Toscanini (poi Symphonica Toscanini). Con questa orchestra effettua numerosissime tournee’ mondiali, toccando tutti i continenti, suonando nelle piu’ prestigiose sale del mondo : Tonhalle di Zurigo, Suntory Hall a Tokio, Avery Fisher Hall di New York, Chicago Symphony Hall, Beijing Arts Center. Durante la tournee’ americana del 2007 suona come ospite nella New York Phiharmonic Orchestra. Con questa orchestra ha l’opportunità di suonare con i maggiori direttori e solisti al mondo: L. Maazel, Y. Temirkanov, G. Pretre, Z. Mehta, E. Inbal, M. Rostropovich, R.F. de Burgos, V. Gergiev, I. Perlmann, M. Vengerov, J. Fisher. Dal 2002 circa collabora come primo contrabbasso con la Mahler Chamber Orchestra, una delle migliori orchestre da camera al mondo, guidata da bacchette quali C.Abbado e D.Harding. Con questa orchestra effettua numerosissime tournee` mondiali e registrazioni per DECCA e DEUTCHES GRAMMOPHONE. Dal 2003 viene periodicamente invitato da C. Abbado a partecipare alla Lucerne Festival Orchestra, orchestra creata dalla volonta` del M° Abbado. Numerose incisioni e DVD con la Lucerne Festival Orchestra. Dal 2010 collabora come primo contrabbasso ospite con l’Orchestre National de Lyon, una delle piu’ prestigiose orchestra francesi. Numerose tournee’ ed incisioni, tra cui un integrale dell’opera di Debussy. Dal 2004 e` il contrabbassista dei Solisti di Pavia, prestigioso ensemble cameristico che varia dal quartetto all’orchestra da camera guidato dal grande violoncellista E. Dindo. Con i Solisti di Pavia effettua numerose tournee` europee e mondiali (S.Pietroburgo, Tel Aviv, Buenos Aires). Registra in esclusiva per Decca i concerti per violoncello di Vivaldi e l’integrale dei concerti di C.Ph.E. Bach. Come musicista da camera collabora con i maggiori Festival nazionali ed esteri, e con i maggiori solisti viventi quali J. Bashmet, M. Brunello, G. Kremer, E. Dindo etc. E’ musicista collaboratore del movimento “Human Rights Orchestra” (Orchestra per i Diritti Umani), movimento ideato e guidato dal grande cornista Alessio Allegrini, che si occupa di raccogliere, tramite concerti ed eventi, fondi destinati ad aiutare popolazioni in difficolta`. Dal 2002 e` membro della BASS GANG, uno degli ensemble contrabbassistici piu` apprezzati al mondo. La BASS GANG rappresenta un fiore all’occhiello nel mondo contrabbassistico, affrontando con disinvoltura generi e stili musicali tra i piu` diversi. Oltre ai “normali” concerti in quartetto, la Bass Gang suona varie volte come solista accompagnata da orchestre in un particolare progetto Verdi – Rossini, Melodie napoletane, con i Berliner Symphoniker e la Tokyo Symphony Orchestra. Dal 2007 e’ docente di contrabbasso presso l’Istituto Musicale Peri - Merulo di Reggio Emilia. Si dedica moltissimo alla formazione giovanile orchestrale. Intensissima anche l’attivita’ di docente in varie summer class, sia in corsi strumentali individuali che come tutor di celli e bassi: Cantiere Internazionale di Montepulciano, Orchestra Giovanile Italiana, Orchestra Giovanile di Domodossola, Orchestra da Camera di Domodossola. Suona un contrabbasso G. Bagatella del 1786 di proprieta` dell’Istituto Peri -Merulo.


LUCA PROVENZANI Violoncellista, allievo per quindici anni dell’indimenticabile M°Franco Rossi si diploma con il massimo dei voti e la lode presso il Conservatorio “Luigi Cherubini” di Firenze. Frequenta i corsi di perfezionamento con Yo-Yo Ma, Mischa Maisky, Alexander Lonquich, Dario De Rosa, Anner Bijlsma, Mario Brunello ottenendo borse di studio e prestigiosi riconoscimenti (borse di studio all’Accademia Chigiana di Siena, la Fondazione Romanini di Brescia,al Concorso Vittorio Veneto (ed.1985/1987), alla Scuola di Musica di Fiesole, primi premi ai concorsi Chieti (1986), Milano, Moncalieri, Genova). Vincitore della Selezione giovani solisti indetta dall’ORT nel 1994 eseguendo il concerto di Saint- Saens, e` stato invitato ad esibirsi successivamente dall’Akademisches Orchester di Friburgo (concerto di Dvorak) ed e` stato scelto dalla Rai per rappresentare l’Italia a Lisbona in un concerto da camera radiotrasmesso in diretta in tutta Europa. Si esibisce spesso come solista in varie orchestre, segnaliamo nel 2007 l’esecuzione del Triplo di Beethoven con Andrea Tacchi e Michele Campanella e l’Orchestra della Toscana e nel 2008 la collaborazione con il violoncellista Giovanni Sollima sempre con l’ORT. Nel 2015 con ORT diretta dal M° Daniele Giorgi esegue il Concerto di Saint-Saens e nel 2016 propone un intero programma con ORT in veste di concertatore e solista con musiche di Vivaldi, Sollima, Bruck, Faure` e Piazzolla. Dal 1994 suona in duo con la pianista Fabiana Barbini. Considerato dalla critica come uno dei gruppi da camera piu` interessanti il duo ottiene numerosi riconoscimenti. Come camerista Provenzani si esibisce spesso in duo con il fagottista Paolo Carlini, e` membro del Trio Florentia e del Sestetto d’archi di Firenze. Intensa la sua attivita` di primo violoncello con importanti orchestre come l’OSER di Parma, la RAI di Torino e la Symphonica Toscanini. Stabilmente ha ricoperto il ruolo di concertino con obbligo del primo violoncello al Teatro dell’Opera di Roma e a partire dal 2001 di primo violoncello presso l’Orchestra della Toscana.

CAREGGI IN MUSICA - Firenze

Aula Magna del Nuovo Ingresso dell’Ospedale di Careggi

Padiglione 3, Largo Brambilla, 3

15 ottobre, ore 10.30

Concerto d’Inaugurazione

DALLA RUSSIA CON AMORE E PER SCHERZO

Luca Provenzani, violoncello - Amerigo Bernardi, contrabbasso

Raoul Gallini, voce narrante

Testi di Cechov - Musiche di Prokofiev, Levitin, Rossini

Ingresso libero



MM – MUSICA AL MEYER - Firenze

Ludoteca dell’ Ospedale Pediatrico Meyer

Viale Pieraccini 24

15 ottobre, ore 10.30

CANTABESTIARIO

Alessia Arena, voce – Francesco Catalucci, chitarra

Una piece teatralmusicale per voce e chitarra nata dall’incontro tra il cantautore Sergio Endrigo e due grandi poeti: Gianni Rodari ed il brasiliano Vinicius De Moraes

Ingresso libero fino ad esaurimento posti

Obbligatoria la prenotazione ad agimus.firenze@agimus.it



Musica Al San Donato – Arezzo

Auditorium Pieraccini dell’Ospedale San Donato
Via Nenni

15 ottobre, ore 16.30

IL JAZZ E I NUOVI LINGUAGGI

Concerto del dipartimento di Musica Jazz delle 7 Note

Federico Carnevali , chitarra – Ivan Elefante, tromba

Giovanni Paolo Liguori, batteria – Francesco Sarrini, contrabbasso

A seguire, ore 17.30, open day illustrativo dell’Orchestra Musicasempre, la prima orchestra sociale e gratuita di Arezzo

Ingresso libero


INFO:
A.Gi.Mus.
Via della Palancola 30 50133 – Firenze
www.agimusfirenze.it
agimus.firenze@agimus.it
055/580996

12/10/2017 13.51
Non-profit in provincia di Firenze


 
 

Google


Vai al contenuto