Login

MET


Unione Montana dei Comuni del Mugello
Mugello, bilancio positivo per l'Ufficio Ambiente Intercomunale
254 le pratiche gestite in un anno e con tempi ridotti
unione comuni mugello
E’ positivo per l’Unione dei Comuni del Mugello il bilancio che emerge in 12 mesi di attività dell’Ufficio Ambiente Intercomunale. Ed infatti, al termine della sua sperimentazione il servizio viene confermato, con la gestione associata che sarà rinnovata ed entrerà a far parte di quelle previste dall’ente nel proprio statuto.
Attivo dal 1 giugno 2016, l’UAI si trova all’interno della sede dell’Unione montana dei Comuni del Mugello a Borgo San Lorenzo e svolge per tutti i comuni del territorio le funzioni relative al rilascio degli atti autorizzativi ai fini del Vincolo Idrogeologico legati ad attività edilizia, delle autorizzazioni allo scarico di acque reflue ed assimilate fuori da pubblica fognatura, delle autorizzazioni in deroga temporanea per emissioni sonore, oltre che di nuovi atti autorizzativi relativi ad attività estrattive. Sono stati adottati 4 regolamenti unici con modulistica, procedure e tariffe uniformi per tutti gli 8 comuni mugellani, mentre istanze e pratiche si gestiscono telematicamente tramite un portale. Il personale è composto da uno specialista in attività tecniche progettuali e uno specialista in servizi ambientali e scienze delle terra, provenienti dai Comuni, sotto il coordinamento del dirigente del Servizio Ambiente e Territorio dell’ente.
In un anno, dal 1 luglio 2016 al 1 luglio 2017, l’UAI si è occupato complessivamente di 254 pratiche: 146 relative al vincolo idrogeologico, 77 per scarico di acque reflue, 30 per deroghe al rumore e una per attività estrattive. Le pratiche esaminate sono rilasciate ben al di sotto dei tempi fissati dalle normative: per vincolo idrogeologico e autorizzazioni allo scarico, rispettivamente, 7 e 13 giorni; se invece le domande presentate risultano incomplete e sono richieste integrazioni i tempi necessariamente si allungano ma restano comunque contenuti, 33 e 49 giorni.
“E' un'esperienza positiva - sottolinea l'assessore all'Ambiente Claudio Scarpelli - e alla conclusione della sperimentazione il servizio assumerà carattere definitivo. I vantaggi sono dati da un regolamento e modulistica uguali per tutti, un unico interlocutore e procedure informatizzate, ottimizzazione e risparmio economico, con pratiche che sono gestite sotto i tempi previsti dalle normative - nota -. Ci sono degli aspetti da migliorare e lo faremo nel prosieguo, e per questo invito in particolare gli operatori del settore a segnalare eventuali aggiustamenti”.
Pollice alzato anche per il presidente Paolo Omoboni: “Fare Unione è fare questo: mettersi insieme, dare servizi per il territorio, innovare e semplificare, rispondere più velocemente alle esigenze dei cittadini, ottimizzare e risparmiare. Gli esiti della sperimentazione sono positivi tanto che - chiosa - abbiamo deciso come giunta di inserire questa gestione associata tra quelle previste dal nostro statuto, con l'obiettivo, possibilmente, di migliorare ancora il servizio”.

Link diretto alla pagina UAI del sito Unione Comuni Mugello
http://www.uc-mugello.fi.it/ufficio-ambiente-intercomunale

03/11/2017 14.06
Ufficio Stampa Unione Comuni Mugello


 
 

Google


Vai al contenuto