Login

MET


Comune di Certaldo
Al lavoro per i Macelli: il Comune di Certaldo parteciperà al bando “Spazi Attivi”
Da giugno 2016 il centro non è più utilizzabile per il pubblico spettacolo. Cucini: “Lavoriamo per risolvere i problemi tecnici ed ampliarne l'utilizzo”
Facciata dei Macelli
Il Comune di Certaldo parteciperà al bando “Spazi Attivi” promosso dalla Fondazione CR Firenze, con un progetto finalizzato all'adeguamento normativo e al recupero strutturale e funzionale del Centro I Macelli. Ne dà notizia la Giunta comunale, contestualmente alla pubblicazione all'albo pretorio di un progetto di massima, per dare conto del fatto che prosegue l'impegno per superare gli ostacoli che non consentono il pieno utilizzo della struttura.

Si ricorda che lo spazio comunale de I Macelli, gestito tramite convenzione dalla Associazione Polis, oggi utilizzato per attività formative e incontri, fino al giugno 2016 era utilizzato spesso per attività di pubblico spettacolo, ma la defintiva entrata in vigore del DPR 151/2011che lo ha elevato come oneri di sicurezza ad un teatro o cinema tradizionalmente intesi, ha reso necessario progettare e realizzare nuovi e onerosi interventi di messa a norma.

“La partecipazione al bando si inserisce nel percorso per attrarre risorse che, come avevamo detto lo scorso anno, possano essere utili in una duplice ottica di adeguamento e potenziamento delle funzionalità di questo spazio – spiega il sindaco Giacomo Cucini – l'obiettivo che ci siamo dati è che I Macelli possano tornare ad essere non solo sede di eventi e di attività di pubblico spettacolo, ma si allarghino a diventare un vero e proprio spazio creativo, per la formazione, in rete con il territorio ed il tessuto associativo, aperto ad esperienze partecipative artistiche e non solo”.

“Siamo all'inizio di un percorso e non ha senso entrare in dettagli progettuali o tempistiche perchè siamo ancora in una fase preliminare – conclude il sindaco Giacomo Cucini – ma ci teniamo a dire che abbiamo lavorato per raccogliere informazioni e fare valutazioni sui costi necessari e le opzioni possibili e ci stiamo muovendo in tal senso. Cogliamo l'occasione per ringraziare l'Associazione Polis e l'Associazione Narrazioni Urbane, che hanno collaborato con noi per questo bando, nell'ottica di un ampliamento delle attività culturali e del coinvolgimento partecipativo che ci auspichiamo possa avere questo spazio rinnovato”

10/11/2017 18.35
Comune di Certaldo


 
 

Google


Vai al contenuto