Login

MET


Ufficio stampa Comune di Marradi
Nasce marchio turistico 'Romagna Toscana', c'è anche Marradi
15 comuni nel progetto interregionale, soddisfatto il sindaco Triberti
progetto romagna toscana
Un paesaggio antico, ricco di pascoli, foreste, sorgenti, luoghi della spiritualità e della cultura, ma anche di enogastronomia tipica e artigianato artistico. C’è una terra di mezzo che si estende fra Romagna e Toscana, con realtà che hanno storicamente tante caratteristiche in comune. E’ la “Romagna Toscana”, che adesso viene lanciata come prodotto e marchio turistico. Tra i 15 comuni che ne fanno parte c’è anche quello di Marradi.
La presentazione agli operatori del settore e alla stampa si è tenuta nei giorni scorsi a Bologna. Tra i presenti, il presidente di Apt Servizi Emilia Romagna Liviana Zanetti, la presidente dell’associazione Romagna Toscana Marianna Tonellato, il primo cittadino marradese Tommaso Triberti.
E particolarmente soddisfatto del lancio del brand ‘Romagna Toscana’ è il sindaco Triberti, che fin dall’inizio ha creduto in questo progetto turistico interregionale: “Abbiamo aderito fin da subito, già dagli aspetti preliminari, a questo progetto di promozione turistica, ospitando peraltro a Marradi un primo incontro organizzativo". Successivamente è stato costituito un comitato, a cui ha preso parte anche il sindaco Triberti, con l'Apt Emilia Romagna che ha assunto il ruolo di soggetto coordinatore del progetto interregionale: "Passo dopo passo, su impulso in particolare della presidente dell’Apt Emilia Romagna, Liviana Zanetti che ringrazio, e della sindaca di Castrocaro Terme, Marianna Tonellato, l'idea ha preso corpo e sostanza - spiega il sindaco Triberti - fino a concretizzarsi in un vero e proprio prodotto turistico con i primi pacchetti vacanza. Si tratta certamente di un’ulteriore opportunità per la promozione e valorizzazione di Marradi, che fa parte tra l’altro della rete delle Città Slow e di altri progetti come ‘Le Vie di Dante’ o la ‘Via Romea Germanica’. Ma, più in generale, credo che anche come territorio del Mugello - conclude il sindaco - possiamo trarne beneficio”.
A Marradi la fase operativa scatterà già nel mese di gennaio con un incontro tra operatori turistici, strutture ricettive e soggetti locali che l’Amministrazione comunale sta organizzando insieme all'Apt Servizi Emilia Romagna.

23/12/2017 12.24
Ufficio stampa Comune di Marradi


 
 

Google


Vai al contenuto