Login

MET


Comune di Impruneta
Impruneta. Polizia Municipale: il report del 2017
Controllo della velocità e dell'assicurazione, revisioni ed eventuali furti di veicoli, contrasto ad abusi edilizi ed evasione fiscale. E poi segnaletica stradale e posteggi, specie per i disabili. In programma nel 2018: più controllo di prossimità ed esternalizzazione di parte dell'attività amministrativa per liberare agenti sul territorio
Lo stemma del Comune di Impruneta
La Polizia Municipale di Impruneta fa il punto sul lavoro svolto nel 2017 e sui programmi per il 2018.
Tra i molti risultati conseguiti, nonostante l'organico ridotto e la sostituzione della comandante Simonetta Piani con il nuovo comandante Marco Innocenti, che però non ha creato discontinuità negli obiettivi precedentemente condivisi:
l'acquisto di una nuova strumentazione per il controllo della velocità che permette di monitorare h24 la velocità e il flusso di traffico sulla viabilità principale del Comune (nel 2017, oltre 10.000 i veicoli controllati);
l'acquisto di un ulteriore un nuovo strumento, il Targa System, che consente di verificare la copertura assicurativa, la revisione ed eventuali auto rubate che transitano sul territorio comunale (nel 2017 controllati circa 5000 veicoli in transito, con 10 sanzioni per mancanza di copertura assicurativa e 57 per non aver effettuato la revisione periodica);
incremento della collaborazione con gli altri uffici comunali per aumentare la conoscenza e la gestione territoriale: con l’ufficio Finanziario/Tributi e con l’ufficio Edilizia/Sue/Suap stiamo effettuando controlli su immobili e piscine finalizzati alla regolarizzazione edilizia e finanziaria (dai 60 controlli effettuati sono emersi 38 illeciti amministrativi e 7 illeciti penali); in collaborazione con l’ufficio Lavori Pubblici viene costantemente effettuata la revisione della segnaletica stradale e l’aggiornamento degli spazi di sosta per le persone disabili per garantirne una migliore accessibilità.

“Fra gli obiettivi che ci prefiggiamo di raggiungere nel 2018 – spiega il comandante Marco Innocenti -, c'è un maggior controllo sui proprietari di animali per educarli a un maggior rispetto degli spazi pubblici; più controllo di prossimità, grazie al progetto di esternalizzare maggiormente i procedimenti di gestione dei verbali che necessitano di un gran numero di ore di lavoro d'ufficio da parte degli agenti; lotta al degrado con controlli mirati a evitare l'abbandono di rifiuti e con la rimozione di relitti o veicoli abbandonati. Un campo nel quale, per ottenere un miglior risultato, c'è bisogno del coinvolgimento di tutti i cittadini, che invitiamo a segnalare tempestivamente alla Polizia Municipale l'eventuale abbandono di rifiuti”.

“Un meccanismo, quello della nostra Polizia Municipale, che, nonostante le problematiche di personale, alle quali contiamo di dare qualche risposta nei primi mesi del 2018, comunque funziona e svolge al meglio il proprio lavoro – dice il sindaco Alessio Calamandrei -. Parlano in tal senso la sintesi degli eccellenti risultati del lavoro che si sta per chiudere e i programmi dell'anno che verrà. Ha detto bene il Comandante: perché, anche in questo campo, le cose vadano al meglio ci vuole la collaborazione di ognuno di noi, a partire da un atteggiamento sano e responsabile per l'ultimo dell'anno in materia di 'botti di San Silvestro'. Non facciamoci del male, divertiamoci con autocontrollo e disertando, anzi denunciando petardi, mortaretti e fuochi d'artificio illeciti e pericolosi”.

29/12/2017 11.01
Ufficio Stampa Comune di Impruneta


 
 

Google


Vai al contenuto