Login

MET


Comune di San Casciano
Il Carnevale dei bambini, successo di comunità a San Casciano
Tantissimi cittadini, vestiti da dalmata, hanno sfilato per le vie del centro, accompagnati dal corpo musicale Oreste Carlini
Fonte foto facebook comune di san casciano
Il Carnevale scalda i cuori d'inverno. L'allegria e le stelle filanti, la voglia di essere altro o altri per un giorno, di cambiare veste e volto rendono l'atmosfera avvolgente e spensierata nelle piazze del Chianti. E’ il forte senso di comunità ad aver dato un valore aggiunto al divertimento sancascianese. Una bella giornata di festa, complice il bel tempo, ha animato le vie del centro storico con lo show del coloratissimo Carnevale dedicato ai bambini. Coriandoli come fiocchi di neve hanno brillato nel cielo limpido di San Casciano. La partecipazione di centinaia di famiglie, accorse in piazza per assistere alla kermesse organizzata dalla Pro Loco e Comune in stretta collaborazione con i commercianti e le associazioni locali, ha siglato il successo dell’iniziativa.

“Il lavorare insieme – ha detto il sindaco - uniti dalla passione e dal piacere di fare qualcosa per il proprio paese, con dedizione, impegno, generosità, la collaborazione delle realtà associative, dei tantissimi volontari e degli operatori economici hanno permesso di raggiungere un risultato davvero unico. L’evento, organizzato per la seconda edizione, ha centrato l’obiettivo: divertire i bambini e coinvolgere gli adulti nella sfilata e nella messa in scena della grande parata della carica del 101”.

Rudy, Anita, innamorati dei loro cani Pongo e Peggy, Crudelia De Mon e i suoi scagnozzi Gaspare e Orazio, c’erano tutti ieri a San Casciano a rappresentare la storia amatissima della cucciolata, in versione carnevalesca, inseguita dai capricci malvagi della ricca donna. Ma alla fine a trionfare, come nel film della Walt Disney, sono i cuccioli, teneri e numerosissimi. A mettere in fuga i cattivi una congiuntura favorevole che si è registrata nel comune chiantigiano, il sole di febbraio, le note del corpo musicale Oreste Carlini, le tante famiglie di San Casciano che hanno seguito il carro dei 101 e si sono messe in viaggio sul trenino itinerante per raggiungere trionfanti le mura e il Piazzone.

“Un ringraziamento a tutti coloro che hanno reso possibile questa giornata di vita comunitaria che tutti noi abbiamo potuto vivere come protagonisti di una bella favola – ha aggiunto il sindaco - una festa collettiva che ha fatto toccare con un dito la dimensione impalpabile della fantasia annullando le età anagrafiche e assumendo lo sguardo della leggerezza”.

Un ringraziamento anche agli sponsor e ai partner: ChiantiBanca, Terra del Quad, Il Gazzettino del Chianti, Chiantisette.

12/02/2018 16.18
Comune di San Casciano


 
 

Google


Vai al contenuto