Login

MET


Comune di Campi Bisenzio
Campi. Solidarietà ai saharawi per il disastro aereo in Algeria
Una piazza dedicata a Bir Lelhu liberata: un gesto simbolico, segno di vicinanza alla causa del popolo saharawi
"vogliamo esprimere la nostra solidarietà e vicinanza - dicono il Sindaco e l'Assessore ai gemellaggi del Comune di Campi Bisenzio - ai rappresentanti del Fronte Polisario e a tutto il popolo saharawi per i 30 cittadini saharawi deceduti che erano a bordo dell'aereo precipitato dopo il decollo dall'aeroporto di Boufarik, nella provincia di Blida".

Tra i 30 civili saharawi erano presenti anche alcuni pazienti sottoposti a trattamento medico negli ospedali algerini.

"aspettiamo - concludono - i risultati della commissione nazionale presieduta dal ministro degli Interni saharawi, composta dal ministro della sanità pubblica, dall'ambasciatore della Repubblica saharawi in Algeria, dal segretariato di Stato per la sicurezza e la documentazione e dal ministero della giustizia edegli affari. Esprimiamo le nostre più sentite condoglianze alle famiglie delle vittime. Con l'occasione vogliamo rilanci are la proposta di intitolare unapiazza del nostro territorio a Bir Lelhu la capitale liberata dellaRASD. Campi Bisenzio è gemellata da 1993 con la tendopoli nei campi profughi in Algeria della Repubblica Araba Democratica".

13/04/2018 13.11
Comune di Campi Bisenzio


 
 

Google


Vai al contenuto