Login

MET


Comune di Fucecchio
Fucecchio. Infiorata, un evento in costante crescita
Il presidente della Pro Loco Francesco Dei traccia un bilancio molto positivo dell’edizione 2018
A pochi giorni dal Corpus Domini è già tempo di bilanci per l’edizione 2018 dell’Infiorata, uno degli eventi tradizionali di Fucecchio che vede tantissimi volontari (i cosiddetti infioratori) della Pro Loco addobbare le vie del centro con la realizzazione di magnifici tappeti floreali che accolgono il passaggio della processione. E l’edizione di quest’anno ha segnato un altro bel passo avanti.
“E’ stata veramente un’edizione molto bella – sottolinea il presidente della Pro Loco Francesco Dei – sia per la numerosa partecipazione dei cittadini che per le realizzazioni floreali che hanno trasformato le vie del centro in un giardino di mille colori e immagini”.
I numerosi visitatori hanno avuto modo di apprezzare il lavoro degli infioratori fucecchiesi che negli ultimi anni si stanno facendo conoscere in tutta Italia, dove vengono spesso chiamati per abbellire iniziative e manifestazioni, e addirittura anche fuori dai confini nazionali (Malta, Spagna, Messico solo per citare le ultime uscite).
“Ma la soddisfazione più grande – aggiunge Dei – è sempre quella che proviamo nel realizzare i tappeti floreali nella nostra città portando avanti un’antica tradizione che la Pro Loco ha avuto il merito di riscoprire 30 anni fa”.
L’edizione di quest’anno tra l’altro è stata arricchita anche da alcune novità per quanto riguarda la sfilata.
“E’ vero - conferma il presidente della Pro Loco – abbiamo sfilato per la prima volta con il nostro nuovo labaro realizzato con maestria dagli studenti della scuola di moda dell’Istituto Checchi. Altre novità che ci hanno fatto molto piacere sono quelle legate alla partecipazione, sempre più numerosa. Non soltanto di cittadini ma anche di associazioni e contrade, che vediamo ogni anno aumentare, e anche di graditi ospiti che vengono sempre più spesso a vedere la nostra iniziativa. Quest’anno per le vie del centro accanto agli amministratori del Comune di Fucecchio ha sfilato, con tanto di fascia tricolore, anche l’assessore del Comune di Firenze Alessia Bettini che abbiamo conosciuto in occasione di una nostra uscita per realizzare un enorme giglio al Piazzale Michelangelo”.
Unica nota stonata di quest’anno il danneggiamento di un paio di realizzazioni avvenuta durante la notte tra sabato e domenica scorsi. “E’ stata solo una ragazzata – taglia corto Dei –”.
Dopo la fatica del Corpus Domini adesso è tempo di riposarsi per gli infioratori?
“Nessun riposo – conclude Dei – a fine mese siamo a Roma e nella capitale dobbiamo fare bella figura; siamo già stati due anni fa in Piazza San Pietro riscuotendo tanti apprezzamenti, vogliamo ripeterci e realizzare altre opere che affascinino i visitatori”.

07/06/2018 11.05
Comune di Fucecchio


 
 

Google


Vai al contenuto