Login

MET


Comune di Firenze
Sicurezza e anziani, ultimo incontro con la Polizia Municipale
Già al lavoro per programmare ulteriori appuntamenti nei centri dell’Età Libera
Si è svolto oggi pomeriggio al Centro C.A.M.P.A. del Galluzzo l’ultimo degli incontri programmati tra la Polizia Municipale e gli anziani. Obiettivo fornire gli strumenti necessari per difendersi dalle truffe. Ieri pomeriggio sono state date indicazioni su alcuni semplici sugli accorgimenti da adottare in strada, per esempio su come sia importante portare borsa e borsellino dal lato interno camminando vicino al muro e di come non farsi distrarre da sconosciuti per strada. Oppure in banca, evidenziando come l’accredito della pensione su conto corrente e la domiciliazione delle utenze siano più sicuri per una persona anziana. Altri consigli sono stati forniti su cosa fare in bici o in bus, come per esempio non lasciare mai la borsa nel cestino della bicicletta anche mentre si pedala e di prestare particolare attenzione ai borseggiatori. E soprattutto chiamare Polizia Municipale, Carabinieri, Polizia di Stato o Finanza nel caso in cui l'anziano si senta minacciato o vittima di raggiro.
Nelle scorse settimane appuntamenti simili erano stati effettuati in via al Circolo Ricreativo Ponte a Greve, presso l’associazione “Vivere in libertà” in viuzzo delle Case Nuove e al Circolo “La Rinascente” a Cascine del Riccio. La Polizia Municipale sta prendendo accordi coi presidenti dei vari centri dell’Età Libera cittadini per organizzare ulteriori incontri. (mf)

12/06/2018 18.45
Comune di Firenze


 
 

Google


Vai al contenuto