Login

MET


Publiacqua spa
All'Anconella la premiazione dei giovani ciclisti virtuosi
Collaborazione di Publiacqua Comitato Regionale Toscana della Federazione Ciclistica Italiana
Educazione e sicurezza. Questi i due concetti cardine del Concorso a Premi Regionale che il Comitato Regionale di Ciclismo ha dedicato alle società affiliate alla Federazione Ciclistica che hanno svolto attività di educazione stradale nelle scuole.

Un concorso di cui è stata partner Publiacqua che a fine gennaio aveva presentato appunto la nuova edizione del decalogo di Publiacqua dedicato si alle regole sul risparmio dell’acqua ma, in questo caso appunto, anche a quelle dell’educazione stradale per i giovani ciclisti.

Un’iniziativa nata sullo stimolo dei tanti incidenti stradali che nella seconda metà del 2017 avevano visto protagonisti e, molto spesso, vittime proprio i ciclisti. Un depliant su Sicurezza ed Educazione Stradale dedicato a tutti gli amanti della bici, e che contiene alcune semplici regole di buonsenso e buona educazione per rispettare ed essere rispettati.

Uno strumento didattico ormai consueto per il gestore del servizio idrico che, come detto, è stato utile anche ai fini del già ricordato concorso.

Un concorso che si è concluso nei mesi scorsi e che oggi presso l’Impianto dell’Anconella di Firenze ha vissuto il momento delle premiazioni.

Presenti, tra gli altri, Maurizio Ciucci, Consigliere Nazionale della Federazione Ciclistica Italiana, Giacomo Bacci, Presidente del Comitato Regionale Toscana della Federazione Ciclistica Italiana, Claudio De Angeli, Presidente e Daniele Garibaldi della società Una Bici per Tutti che hanno collaborato alla realizzazione dei contenuti del depliant, Filippo Vannoni, Presidente di Publiacqua.

Di seguito le società premiate:

1^ classificata – ASD AC Una Bici per Tutti

2^ classificata – Team Valdinievole ASD

3^ classificata – GS Olimpia Valdarnese ASD

14/06/2018 16.33
Publiacqua spa


 
 

Google


Vai al contenuto