Login

MET


Asl Toscana Centro
Art Brut - gli artisti de La Tinaia in mostra alla galleria ZetaEffe: “Anche la follia merita i suoi applausi” (cit. Alda Merini)
Dal 30 agosto al 11 settembre Via Maggio 47/R – 50125, Firenze
Inaugura giovedì 30 agosto 2018, alle ore 17.30, negli spazi della Galleria ZetaEffe (Via Maggio 47/R), la mostra Anche la follia merita i suoi applausi (cit. Alda Merini), che vuole collocarsi tra le iniziative per la celebrazione dei quarant' anni dalla Legge Basaglia.

L'esposizione presenta una selezione di opere pittoriche e scultoree di 18 artisti nati nel contesto dello storico Centro di Attività Espressive La Tinaia di Firenze, alcuni dei quali, nel corso degli anni, hanno visto svilupparsi e crescere una nutrita attività espositiva sia in Italia che all'estero.

Gli artisti, provenienti sia dal gruppo storico della Tinaia degli anni '70 e '80, sia dal gruppo degli attuali frequentatori, sono stati scelti sulla base della loro particolare qualità espressiva, cioè della capacità straordinaria di tradurre in immagini emozioni, intuizioni e visioni mentali. Ad ogni artista corrisponde, infatti, una personale cifra stilistica e un’estrema libertà di rappresentazione.

Fedeli alla missione originaria, ovvero travalicare i confini del chiuso mondo manicomiale, che non furono e non sono solo fisici, le opere de La Tinaia si avventurano nella Galleria ZetaEffe, dialogando naturalmente con i suoi spazi, a rappresentare l’incontro tra due mondi solo apparentemente distanti: quello dell’Art Brut e quello dell’arte contemporanea.

La mostra è realizzata dall'Associazione La Nuova Tinaia Onlus e dalla Galleria ZetaEffe, con il patrocinio del Comune di Firenze, in collaborazione con Azienda USL Toscana Centro-Salute Mentale Adulti Q2, Cooperativa Di Vittorio e Compagnia Teatro Attori & Convenuti.

Orari da lunedì a giovedì: 15.30 – 19.30 - venerdì e sabato: 10.00 – 13.00, 15.30 – 19.30 - domenica su appuntamento: 338 266 0249
Ingresso libero

10/08/2018 13.06
Asl Toscana Centro


 
 

Google


Vai al contenuto