Login

MET


Comune di Pistoia
Alla Forteguerriana martedì 9 ottobre al via un nuovo ciclo di incontri dal titolo “Un fondo nel profondo”
Appuntamento alle ore 17 nella sala Gatteschi. Chiara Martinelli, storica e ricercatrice pistoiese parlerà di “Mostre, maestre, alunni. Il fondo Mostra della scuola di Pistoia (1929)
Prenderà il via martedì 9 ottobre alle 17 nella sala Gatteschi della biblioteca Forteguerriana un nuovo ciclo di incontri dal titolo Un fondo nel profondo, realizzato in collaborazione con l’associazione Amici della Forteguerriana. Si tratta della storia della biblioteca di piazza della Sapienza attraverso le sue raccolte, con gli studiosi che descrivono ognuno il fondo che hanno studiato per le loro ricerche. Martedì 9 ottobre Chiara Martinelli parlerà di Mostre, maestre, alunni. Il fondo Mostra della scuola di Pistoia (1929).

Composto da 364 quaderni di vario formato, il Fondo "Mostra della scuola" conservato nella Forteguerriana rappresenta un'affascinante e complessa fonte di studio per lo storico della scuola, lo storico del fascismo, lo storico locale. I quaderni, composti da maestri e alunni delle scuole elementari della provincia di Pistoia, furono esposti nel 1929, nel corso della prima esibizione provinciale, con lo scopo di descrivere ed esaltare la varietà geografica, culturale e sociale dell'allora neonata provincia di Pistoia. Scopo delle autorità era quello di esibire gli effetti della riforma della scuola elaborata dal filosofo Giovanni Gentile nel 1923.

Chiara Martinelli è una storica e ricercatrice pistoiese, membro del consiglio direttivo dell’Istituto storico della Resistenza, redattrice del portale di storia “ToscanaNovecento”, autrice di numerosi saggi tra cui l’ultimo “Diritti negati, diritti sognati. Da Italia Donati a Giacinta Marescotti”.

05/10/2018 10.33
Comune di Pistoia


 
 

Google


Vai al contenuto