Login

MET


Comune di Castelfiorentino
Castelfiorentino: Domenica 6 gennaio con i Re Magi a cavallo e la Befana
Nelle vie e piazze del centro storico distribuzione di calze e caramelle in concomitanza con i negozi aperti e i “saldi”. Nella parte alta, la “Via dei Presepi” con la benedizione del defibrillatore e il lancio delle mongolfiere
L’Epifania tutte le feste le porta via, recita un noto proverbio popolare. E a Castelfiorentino ci si prepara a viverla nel modo migliore, come vuole la tradizione. Domenica 6 gennaio è in programma infatti il gran finale della “Via dei Presepi”, con i Re Magi che arriveranno a cavallo scortati da musici e sbandieratori, e la mitica “Befana”, che percorrerà le vie del centro storico basso distribuendo caramelle per la gioia di tutti i bambini. La giornata è anche un’occasione per fare shopping: i negozi saranno infatti aperti in concomitanza con l’avvio dei “saldi”, e con un acquisto il cliente riceverà un tagliando per il ritiro della “calza” presso gli stand delle associazioni allestiti in Piazza Gramsci.
Primo appuntamento alle ore 15.00 in Piazza Grandi, con il corteo che accompagnerà i “Re Magi a cavallo” (Gaspare, Melchiorre e Baldassarre) in direzione di Piazza Cavour, con la partecipazione del gruppo di musici e sbandieratori della contrada “San Pierino” di Fucecchio. I Re Magi attraverseranno quindi Corso Matteotti per poi dirigersi in Piazza Gramsci e il centro storico alto, lungo la “Via dei Presepi”.
Nel centro storico basso, dalle 16.00 in poi farà la sua comparsa anche la “Befana”, la cui vicenda come è noto è strettamente legata al percorso dei “Re Magi”. Secondo un’antica tradizione popolare, infatti, durante il loro viaggio i “Magi” incontrarono una vecchia, che si rifiutò di seguirli. Pentita, si mise anch’essa in viaggio e come gesto riparatore portò un dono a tutti i bambini buoni, nella speranza di incontrare il piccolo Gesù. Così accadrà anche a Castelfiorentino, dove la “vecchia” percorrerà le vie del centro storico basso per distribuire caramelle a tutti i bambini, e per intrattenerli con giochi e improvvisazioni. Davanti all’ex Cinema Puccini, è previsto anche quest’anno l’appuntamento con il gioco della “Pentolaccia”, mentre in Piazza Gramsci si potranno ritirare le calze presso gli stand delle associazioni (il tagliando è possibile ritirarlo anche direttamente presso gli stand, previa offerta)
Alle 16.30 si svolgerà in Piazza del Popolo la benedizione e l’inaugurazione (alla presenza del Sindaco Alessio Falorni) del nuovo defibrillatore, acquistato dall’Associazione “All’Ombra di Membrino” grazie alle offerte dei visitatori. A seguire (ore 17.00) la Santa Messa nella Chiesa di San Lorenzo, celebrata da Don Massimiliano Gabbricci, e la consegna di un attestato di ringraziamento a tutti i presepisti. Dopo la celebrazione della Messa, è previsto il lancio delle mongolfiere colorate, quest’anno a forma di cuore in sintonia con le finalità sociali della manifestazione.
“Aspettando la Befana” – che gode del patrocinio del Comune di Castelfiorentino e del Cesvot - è organizzata dalle seguenti associazioni: Tre Piazze, sezione soci Unicoop Castelfiorentino, AVIS, Prociv Arci, Aido, Misericordia, Fratres, Auser, Rav, Avo, Amici di Castello, Senza Barriere onlus. La “Via dei Presepi” è promossa dall’Associazione “All’Ombra di Membrino” in concomitanza con decine di realtà della Toscana che aderiscono a “Terre di Presepi”.

03/01/2019 11.54
Ufficio stampa Comune di Castelfiorentino


 
 

Google


Vai al contenuto