Login

MET


Comune di Palazzuolo sul Senio
Corpo Bandistico di Palazzuolo
Venerdì 15 febbraio concerto della banda "G. Savoi" alla Sala Polivalente
Venerdì 15 febbraio, alle 20,30, il Corpo Bandistico di Palazzuolo, in occasione della rassegna “Dai Medici ai Lorena: il Granducato di Toscana, faro di civiltà per l’Europa”, interpreterà, nella sala polivalente in via Quadalto a Palazzuolo, alcuni brani tratti dal suo repertorio, insieme ad alcune arie eseguite dal soprano Ana Caraman. La presentazione sarà a cura di Pier Giacomo Zauli, che, in questa occasione, interpreterà anche alcuni brani letterari e musicali dI scrittori e compositori toscani.
Sarà una bella occasione per ascoltare buona musica e per passare una serata insieme alla banda, ormai affermatasi a livello internazionale e che rappresenta uno dei punti di forza del paese.
La banda è intitolata a Giulio Savoi che, a Palazzuolo, fa parlare di sé fin dagli inizi del 1800, e che, grazie in particolare a sostenitori, presidenti e direttori, tra cui il compianto Presidente Antonio Poli e il Maestro Renato Soglia che la dirige fin dal 1981, anno della sua ricostruzione, è diventata celebre e si è affermata, facendo ben parlare di sé, in tutta Europa, con oltre 600 concerti eseguiti dal 1981, con 22 tournée all’estero (in Croazia, Francia, Cecoslovacchia, Svizzera e Slovenia) e un memorabile concerto nella Sala Nervi, in Vaticano, nel 2002, eseguito di fronte al papa Karol Woytijla.
Una banda che, negli anni, ha visto il proliferarsi di nuovi musicisti appassionati e di giovanissime leve, provenienti, oltre che da Palazzuolo e dintorni, dall’indirizzo musicale della scuola media Strocchi di Faenza, in cui, da oltre vent’anni, il Maestro Soglia è titolare della cattedra di tromba.

11/02/2019 17.03
Comune di Palazzuolo sul Senio


 
 

Google


Vai al contenuto