Login

MET


Comune di Castelfiorentino
Castelfiorentino: Area ex Telecom, nuovo intervento nel Paese Alto
Finanziato l’acquisto dell’area e della palazzina, dove saranno realizzati nuovi parcheggi
grazie al “Bando periferie”. In affidamento la progettazione dell’intervento (800.000 euro)
l'area interessata
L’area ex Telecom, che si trova nel cuore del centro storico alto, tornerà presto a nuova vita. E diventerà un’area polifunzionale, con un nuovo parcheggio, la possibilità di realizzare strutture a servizio del Palazzo Comunale e la disponibilità di nuovi locali (ricavati dalla ristrutturazione della palazzina) che potranno essere utilizzati per rendere più accessibili gli uffici pubblici e anche per scopi associativi.
E’ lo stesso Sindaco, Alessio Falorni, ad anticiparne i retroscena tramite il suo profilo “social”, annunciando alla popolazione il cospicuo finanziamento ottenuto attraverso il “Bando periferie” (si parla di più di 800.000 euro) per il progetto di acquisizione e riqualificazione dell’intera areal’intera area, una palazzina che fino agli anni Ottanta veniva utilizzata dalla SIP (la vecchia denominazione dell’azienda telefonica) e tutto lo spazio circostante, che potrà essere utilizzato per la realizzazione di un nuovo parcheggio.
Un’operazione a cui l’Amministrazione Falorni punta praticamente dal 2015 (all’epoca risale il progetto originario di recupero) e che adesso si è definitivamente sbloccata: è già in affidamento l’incarico di progettazione dell’area, propedeutico alla gara per assegnare i lavori che a questo punto diventano perfettamente complementari alla riqualificazione di Piazza del Popolo, dove è in corso (dopo il rifacimento della facciata del Municipio) l’intervento per la nuova pavimentazione della piazza. E al nuovo ascensore che collegherà Piazza Gramsci a Piazza delle Stanze Operaie (i lavori dovrebbero iniziare entro i primi di marzo).
“Si tratta di un intervento strategico – sottolinea il Sindaco, Alessio Falorni – che va ad aggiungersi alle altre opere realizzate o in corso per rendere il centro storico alto più decoroso, più ordinato e più funzionale alle esigenze della popolazione. Grazie all’acquisizione e alla riqualificazione di quest’area, adiacente al Municipio, avremo a disposizione una trentina di posti auto, nuovi locali e strutture di servizio per il Comune, che lo renderanno maggiormente accessibile ai cittadini. Eliminare il degrado, recuperando contestualmente spazi e immobili per potenziare i servizi, era un obiettivo che mi ero posto fin dall’inizio del mio mandato: ieri, facendo due passi nell’area che sarà sottoposta all’intervento, ho provato una grande soddisfazione, perché anche questo traguardo sarà presto raggiunto, insieme ad altri di cui vi daremo notizia nei prossimi giorni”.


12/02/2019 13.02
Ufficio stampa Comune di Castelfiorentino


 
 

Google


Vai al contenuto