Login

MET


Carabinieri-Comando provinciale di Firenze
Calenzano. Rubano la borsa e prelevano denaro con bancomat rubato
Due arresti
I Carabinieri della Stazione di Calenzano la scorsa notte, nel corso di un servizio di prevenzione svolto sul territorio, sono intervenuti in via della Fogliaia, perché insospettiti dall’atteggiamento di due persone che stavano effettuando un prelievo presso lo sportello ATM di una banca lì presente.
Alla vista dei militari i due, R.M.F.J. 34enne peruviano, già noto alle forze dell’ordine e una 34enne argentina, incensurata, hanno tentato di disfarsi di una borsa subito recuperata dagli operanti. Successivi controlli hanno permesso di accertare che la borsa era stata rubata poco prima ad una cittadina italiana presso uno dei ristoranti all’interno del centro commerciale I GIGLI e che i due avevano già fraudolentemente effettuato un prelievo di denaro.
I due sono stati arrestati per i reati di furto e indebito utilizzo di carte di credito.
Dopo le operazioni di rito gli arrestati sono stati trattenuti nelle camere di sicurezza in attesa del rito direttissimo mentre la refurtiva è stata restituita alla proprietaria.

Firenze - Via Baracca. Peruviano denunciato per danneggiamento.

Nel corso della notte, verso l’una, i Carabinieri del Nucleo Radiomobile sono intervenuti in via Baracca poiché era stato segnalato un soggetto che aveva danneggiato un'autovettura in sosta ed hanno denunciato in stato libertà per il reato di danneggiamento aggravato un 24enne peruviano, regolare sul territorio italiano ed incensurato. Nella circostanza, l’uomo nei pressi del ristorante Movida, in evidente stato di ebbrezza alcoolica danneggiava, staccandolo dalla sede, lo specchietto retrovisore destro di un’autovettura lì parcheggiata, dandosi subito alla fuga. Lo stesso è stato subito dopo rintracciato e bloccato dai militari operanti, tempestivamente intervenuti in seguito alla segnalazione. Gli è stata contestata anche una sanzione amministrativa per ubriachezza

08/04/2019 9.03
Carabinieri-Comando provinciale di Firenze


 
 

Google


Vai al contenuto