Login

MET


Redazione di Met
Padule di Fucecchio, ancora un doppio appuntamento con la natura
Sabato 13 aprile alla scoperta delle piante e degli animali del Giardino Puccini, domenica 14 una passeggiata sul percorso naturalistico de Le Morette
Per tutti gli appassionati nel prossimo fine settimana ancora un doppio appuntamento con le visite primaverili organizzate dal Centro RDP Padule di Fucecchio: sabato alla scoperta della natura in città, domenica la classica passeggiata de Le Morette.
Sabato 13 aprile è in programma un percorso birdwatching nel Giardino Puccini in collaborazione con la Sezione Soci Coop di Pistoia; il primo turno (ore 9-11) è già andato esaurito, ma è ancora possibile iscriversi al secondo (11-13).

Il Giardino Puccini, situato nella prima periferia di Pistoia, è uno dei primi giardini romantici realizzati in Toscana secondo lo stile inglese e costituisce, con quasi due secoli di vita, l’unico vero parco storico presente nella città.
Popolato di edifici e statue di grande interesse storico voluti da Niccolò Puccini, il giardino presenta attualmente ambienti naturali sistemati a prato e a bosco, oltre a piccole aree umide (due laghetti e un ruscello).

Di grande interesse le alberature con maestose querce, faggi, pioppi e platani (come raramente se ne vedono anche nei boschi naturali) che forniscono ospitalità e nutrimento ad una miriade di picchi, cince ed altri uccelli.
La visita del Giardino Puccini con un binocolo al collo offre la possibilità di fare birdwatching in ambiente cittadino e di conoscere meglio diverse specie di alberi ed arbusti, sia appartenenti alla flora locale che alloctone.

Domenica 14 aprile (ore 9-12) è invece prevista una escursione nella Riserva Naturale del Padule di Fucecchio ed in particolare nell'area de Le Morette, raggiungibile con un bel percorso attrezzato dal Centro Visite di Castelmartini.
Una piacevole passeggiata su strada pianeggiante, adatta veramente a tutti, consente di ammirare paesaggi suggestivi, attraversando per un lungo tratto anche il Bosco di Chiusi con le sue querce secolari, fino ad arrivare all'antico Porto de Le Morette.
L'itinerario prosegue sull'argine del Terzo, ormai nel cuore della palude, per raggiungere il Casotto del Biagiotti, che da molti anni è stato adibito ad osservatorio faunistico dell'area protetta, con un’ottima visuale sugli specchi d’acqua della Riserva Naturale.

Nel mese di aprile sono presenti nella Riserva tutte le specie di aironi europei, che nidificano in grandi colonie sugli alberi e nel canneto circostante: è anche il momento del passaggio di vari migratori primaverili, e con un po’ di fortuna, si potranno osservare specie rare come il Mignattaio, la Spatola e la Cicogna bianca.
Tutte le escursioni organizzate dal Centro RDP Padule di Fucecchio sono condotte da una Guida Ambientale Escursionistica qualificata; info e prenotazioni tel. 0573/84540, email fucecchio@zoneumidetoscane.it), calendario completo su www.paduledifucecchio.eu

09/04/2019 12.18
Redazione di Met


 
 

Google


Vai al contenuto