Login

MET


Carabinieri-Comando provinciale di Firenze
Carabinieri. Una denuncia per coltivazione e detenzione ai fini di spaccio di sostanza stupefacente
L'operazione dei militari dell’Aliquota Radiomobile della Compagnia Carabinieri di Figline Valdarno ha portato al deferimento in stato di libertà un 49enne italiano
Nel pomeriggio del 9 aprile, i militari dell’Aliquota Radiomobile della Compagnia Carabinieri di Figline Valdarno hanno deferito in stato di libertà un 49enne italiano per coltivazione e detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti.

L’uomo, sorpreso intorno alle 16:00 in Località Bombone mentre fumava uno spinello alla presenza del figlio minore, è stato controllato d’iniziativa dalla pattuglia che, appurato come lo stesso avesse un passato ed analogo precedente di polizia, ha proceduto alla perquisizione domiciliare presso l’abitazione di Rignano sull’Arno (FI), rinvenendo e sequestrando:

- 500 g circa di marijuana detenuti in un ripostiglio ed in cantina;
- n.53 piantine di canapa indiana appena germogliate, interrate in 3 contenitori ubicati sul terrazzo e nella cantina dell’abitazione.

Attesa l’esiguità e la non attualità dei precedenti penali, l’uomo è stato deferito in stato di libertà, mentre la droga è stata sottoposta a sequestro.

10/04/2019 11.20
Carabinieri-Comando provinciale di Firenze


 
 

Google


Vai al contenuto