Login

MET


Comune di Firenze
Torna la Mostra dell’Artigianato alla Fortezza da Basso
Ecco i provvedimenti di circolazione
orna la Mostra dell’Artigianato alla Fortezza da Basso
Da mercoledì 24 aprile prenderà il via la Mostra dell’Artigianato alla Fortezza Da Basso, arrivata alla 83esima edizione. Per consentire le operazioni di allestimento/disallestimento e lo svolgimento dell’evento è stata predisposta una serie di provvedimenti di circolazione. Si inizia venerdì 19 aprile per l’allestimento. Sono previsti divieti di sosta e transito sulle rampe di accesso e uscita di piazza Bambine e Bambini di Beslan, viale Strozzi e sul controviale interno di viale Strozzi (lato Fortezza) nel tratto tra piazzale Montelungo e l’ingresso principale della Fortezza. Il 23 aprile si aggiungerà il divieto di sosta su viale Strozzi dal sottopasso Belfiore al sottopasso Fratelli Rosselli lungo bastioni della ferrovia con revoca delle fermate del tpl urbano ed extraurbano che però potranno fermarsi in corrispondenza della fermata Ataf esistente, in prossimità del sottopasso di viale Fratelli Rosselli. Questo provvedimento, in accordo con Ataf, rimarrà in vigore fino al disallestimento. Il 23 sarà anche chiusa la fermata di piazzale Montelungo delle linee nazionali e internazionale autorizzate ex articolo 14 (con replica il 1° maggio dalle 20 alle 24). In alternativa si potrà utilizzare la fermata realizzata in via Detti (lato adiacente viale Nenni) con conseguente divieto di sosta per gli altri veicoli. Oppure da mezzanotte alle 5.30 potranno essere usate anche le fermate Tpl urbano in via Gabbuggiani e per questo saranno in vigore divieti di sosta per gli altri mezzi. Il 23 aprile sono previsti anche i divieti di transito (tranne autorizzati) in piazzale Caduti nell’Egeo e dalle 8 alle 20 in viale Strozzi lato piazzale Montelungo (tra i sottopassi Fratelli Rosselli e Belfiore) e in via Caduti di Nassirya sulla corsia di destra sarà allestito un parcheggio ai mezzi interessati all’allestimento con divieto di transito (deroga per questi mezzi oltre che quelli di soccorso, del Tpl, taxi e Ncc). Per quanto riguarda i provvedimenti nei giorni della mostra (dal 24 aprile al 1° maggio) in viale Strozzi sul controviale interno tra piazzale Montelungo e Porta Santa Maria Novella (lato solo viale) sarà istituito il parcheggio per i mezzi a servizio dei disabili. Due invece le aree individuate per gli scooter: in viale Strozzi sul controviale da piazzale di Montelungo a Porta Mugnone (lato prato) e nella corsia del giardino Calipari che congiunge le due parti di viale Strozzi sul lato Porta Mugnone e sul lato piazzale Montelungo. Per i taxi sarà individuata un’area di fermata in via Dionisi. Nella giornata conclusiva della manifestazione mercoledì 1° maggio si aggiungeranno ulteriori provvedimenti per il disallestimento degli stand, ovvero: di nuovi di divieti di sosta in via Detti (lato adiacente a viale Nenni) e in viale Strozzi nel tratto fra sottopasso Belfiore e il sottopasso Rosselli lato piazzale; divieti di sosta e transito in via Spadolini e ancora la chiusura di via Caduti di Nassirya (dalle 8 alle 23). In orario 18-23 invece sarà chiuso viale Strozzi (tra i due sottopassi), la corsia asfaltata del giardino Calipari, le rampe di accesso alla piazza Bambine e Bambini di Beslan e a viale Strozzi mentre il controviale interno tra piazzale Montelungo e l’ingresso principale della Fortezza sarà riservato ai mezzi per il disallestimento (replica il 2 maggio). (mf)

17/04/2019 14.33
Comune di Firenze


 
 

Google


Vai al contenuto