Login

MET


Regione Toscana
Ifts, pubblicato l'avviso per i percorsi di formazione tecnica finanziati con il Por Fse
Si tratta di una misura tesa a favorire l'inserimento nel mondo del lavoro e produttivo
Uscito l'avviso pubblico per il finanziamento dei percorsi di istruzione e formazione tecnica superiore, Ifts, nelle filiere Agribusiness, Meccanica, Chimica farmaceutica, Moda, Ict, Nautica e logistica, Turismo e cultura, Carta e marmo, resi possibili dal Por obiettivo Investimenti per la crescita e l'occupazione Fse 2014-2020, asse C, Istruzione e formazione.
Le risorse, finanziate nell'ambito del Por Fse 2014-2020, ammontano a quasi 3 milioni di euro, esattamente 2.062.860 euro, così suddivise: filiera Agribusiness, 355.543,20; filiera Meccanica, 474.057,60; filiera Chimica farmaceutica, 237.028,80; filiera Moda, 474.057,60; filiera Ict, 474.057,60; filiera Nautica e logistica, 355.543,20; filiera Turismo e Cultura, 355.543,20; filiera Carta, 118.514,40; filiera Marmo, 118.514,40.

Si tratta di una misura tesa a favorire l'inserimento nel mondo del lavoro e produttivo che l'assessorato a Formazione, lavoro ed istruzione della Regione Toscana considera importante. I bandi rientrano nell'ambito del progetto regionale Giovanisì finalizzato all'autonomia dei giovani.

Ogni progetto Ifts presentato, per contenuti e attività, dovrà obbligatoriamente essere riferito a una delle filiere sopra indicate e ad una delle specializzazioni Ifts previste per filiera. Le domande possono essere presentate entro e non oltre il prossimo 17 giugno.
Il pool di soggetti proponenti deve essere composto da un soggetto capofila, che dovrà obbligatoriamente essere un organismo formativo, un istituto scolastico di istruzione secondaria superiore, pubblico o paritario, un'università degli studi, una o più imprese aventi un'unità produttiva in Toscana. Possono inoltre partecipare le fondazioni Its.
Elemento di centrale importanza, nell'avviso, è rappresentato dall'obiettivo dell'intervento formativo che deve essere quello di offrire una visione d'insieme della strategia Industria 4.0 ai tecnici superiori formati, consentendo l'acquisizione di competenze trasversali, relazionali e una cultura d'impresa innovativa ed efficace per far fronte alla crisi di questi anni.

19/04/2019 7.54
Regione Toscana


 
 

Google


Vai al contenuto