Login

MET


Comune di Firenze
Buon compleanno Biblioteca! "Oblate" compie 12 anni
Da venerdì 24 a domenica 26 maggio una tre giorni per festeggiare i 12 anni di apertura della Biblioteca delle Oblate
La Biblioteca delle Oblate compie 12 anni. Inaugurata il 25 maggio del 2007 la biblioteca di pubblica lettura nel centro di Firenze a pochi passi da Piazza Duomo, offre uno spazio culturale pensato per studiare, prendere libri in prestito, trascorrere il tempo libero, leggere, informarsi e partecipare alla vita culturale della città, il tutto nello splendido scenario dell'ex Convento delle Oblate con uno sguardo unico sulla Cupola del Duomo
E per festeggiare questi 12 anni la biblioteca offre un ricco calendario di eventi e iniziative.
Venerdì 24 maggio
ore 17 // Presentazione del libro ed esposizione fotografica “Siena in contrada” di Andrea Moneti. Il libro racconta come si svolge la vita contradaiola per tutti i giorni dell’anno, e non solo nei giorni del palio, toccandone la realtà che contraddistinguono in maniera così singolare la vita sociale della città, divisa da mille invisibili confini. Saluti istituzionali e interventi di Simone Sabatini, Presidente de Il Cupolone. Sarà presente l'autore. A cura del Gruppo Fotografico “Il Cupolone” di Firenze in collaborazione con la V Commissione cultura e sport del Comune di Firenze. Ingresso libero.
ore 20 e ore 21 // Non avrà mai fine la carità. La Compagnia delle seggiole presenta un viaggio teatrale itinerante nella Biblioteca delle Oblate. Testo di Riccardo Ventrella, regia di Sabrina Tinalli. La partecipazione è gratuita su prenotazione al numero 333 22 84 784.

Sabato 25 maggio
ore 16 // Biblioteche junior - I libri cantastorie. In occasione del compleanno della biblioteca in Sezione Bambini e Ragazziandrà in scena una curiosa e accattivante sfilata di libri, nel corso della quale ogni libro si presenterà e cercherà di attirare l’attenzione, scegliendo il suo “repertorio” migliore. Su di un piccolo palcoscenico si alterneranno titoli diversi. E come nella tradizione dei cantastorie, ogni libro si racconterà accompagnato da una musica - suonata dal vivo con l’uso di strumenti auto prodotti e chitarra - in linea con le sue caratteristiche tematiche e con i ritmi narrativi. Per bambini e ragazzi dai 5 anni, in collaborazione con l'Associazione culturale Allibratori. La partecipazione è gratuita su prenotazione al numero 055 261 65 12 fino ad esaurimento dei posti disponibili, oppure scrivere all'indirizzo bibliotecadelleoblate@comune.fi.it
ore 16.30 // Passeggiata in Biblioteca. Visita guidata per scoprire la storia del complesso delle Oblate, le tracce del suo passato, i suoi segreti e la biblioteca che è ospitata al suo interno. La visita è organizzata dall'Associazione culturale Akropolis. La partecipazione è gratuita su prenotazione al numero 055 261 65 12 fino ad esaurimento dei posti disponibili, oppure scrivere all'indirizzo bibliotecadelleoblate@comune.fi.it
ore 17 // Presentazione dell’ultimo libro di Renato Ranaldi “Forse piove”. Lo scrittore dialoga con il filosofo Sergio Givone, il critico d’arte Bruno Corà e l’editore Francesco Gurrieri. Letture a cura di Giancarlo Cauteruccio e sonorizzazione dal vivo di Letizia Fuochi e Orietta Giunti (voce e percussioni). A cura dell'Associazione La Nottola di Minerva. Ingresso libero.
ore 18 // Inaugurazione dell’istallazione dell’opera "Plein air" di Renato Ranaldi nel chiostro della biblioteca. Accompagnamento con letture e sonorizzazioni dal vivo. L'installazione rimarrà esposta dal 25 maggio al 29 luglio. A cura dell'Associazione culturale La Nottola di Minerva. Ingresso libero.
La presentazione del libro e l'inaugurazione dell'opera di Renato Ranaldi sono l'evento speciale e di inaugurazione della rassegna Reading in the sound predisposto dall'Associazione culturale La Nottola di Minerva per l'Estate Fiorentina.
Renato Ranaldi è nato a Firenze nel 1941 dove vive. Esordisce con la pittura dimostrando molto presto una predilezione per accostamenti di forme linguistiche diversificate. La sua ricerca prosegue, nell’esperienza multiforme di attraversamenti di tecniche e materiali, all’insegna del disegno dal quale proviene altresì tutta la sua opera plastica. Questa dinamica genera opere concatenate, senza soluzione di continuità con lavori precedenti. Nella sua produzione appaiono costantemente forme archetipiche e simboliche quali principi fondanti e ragione del proprio fare. Dal 2006 l’idea della marginalità e del fuori è il tema costante dei suoi lavori. Il primo libro di disegni affiancati da didascalie dal titolo Agherie è stato pubblicato nel 1984. La sua scrittura dal carattere divagatorio e delirante tende alla descrizione dell’Impossibilità in Arte: i soggetti trattati, estratti dal mondo, sono caratterizzati da profili incerti che non abitano un luogo mentale prestabilito. È stato pubblicato nel 2002 "La misura, la rotazione, il ritorno" (libri di AEIUO); nel 2010 "Tebaide" (Gli Ori editore); nel 2014 "Calamaio mistico" (Le lettere editore); nel 2016" Scioperìi" (Gli Ori editore); Tiritere (2017); "Forse piove".
ore 18.30 // Buon compleanno Biblioteca! Saluti istituzionali, taglio della torta e rinfresco offerto dalla Caffetteria delle Oblate.
ore 20 e ore 21 // Non avrà mai fine la carità. La Compagnia delle seggiole presenta un viaggio teatrale itinerante nella Biblioteca delle Oblate. Testo di Riccardo Ventrella, regia di Sabrina Tinalli. La partecipazione è gratuita su prenotazione al numero 333 22 84 784.

Domenica 26 maggio
ore 16 // Biblioteche junior - Passaporto per un pappagallo. Lettura animata con il Kamishibai del volume “Passaporto per un pappagallo” di Gaia Stella Desanguine (Edizioni dell’Arco). Pensate sia sempre facile passare da un paese all’altro? E che succede se a tentare l’impresa è un viaggiatore insolito, come il pappagallo di Magdalena?
A seguire laboratorio creativo di realizzazione di un pappagallo molto speciale con materiale di recupero. Per bambini da 5 a 10 anni, in collaborazione con Raffaella Di Salvatore, Associazione culturale Sottosopra. La partecipazione è gratuita su prenotazione al numero 055 261 65 12 fino ad esaurimento dei posti disponibili, oppure scrivere all'indirizzo bibliotecadelleoblate@comune.fi.it
ore 16 // Passione in musica. “Nessun m’avrà. La Principessa degli enigmi” dalla Turandot di Giacomo Puccini. Racconto in prosa, musica e canto da Gozzi a Puccini: due attori, una cantante e un pianista guideranno il pubblico dentro una fiaba che racconta il fascino dell’oriente. Con gli attori Chiara Casalbuoni, Gabriele Zini, il soprano Sara Cervasio e il pianista Alessandro Manetti. A cura dell'Associazione culturale Venti Lucenti. Ingresso libero.

23/05/2019 8.58
Comune di Firenze


 
 

Google


Vai al contenuto