Login

MET


Comune di Pistoia
Pallone di pattinaggio, la giunta comunale di Pistoia approva il progetto definitivo per il ripristino dell’impianto
Inagibile dal 2015, la struttura di via di Valdibrana sarà risanata con un’opera da 520mila euro cofinanziata dal Comune di Pistoia e dalla Fondazione Caript. Ieri la progettazione è passata al vaglio del sindaco Alessandro Tomasi e degli assessori per l’approvazione. A luglio sarà pronto il progetto esecutivo e, a seguire, verrà indetta la gara di appalto per la realizzazione dei lavori
Il 13 giugno la giunta comunale guidata dal sindaco Alessandro Tomasi ha approvato il progetto definitivo per il ripristino del Pallone di pattinaggio di via di Valdibrana.

Per l’impianto sportivo, chiuso dal 2015, è previsto il rifacimento della pavimentazione con una resina specifica per gli sport su rotelle, la manutenzione e riparazione della struttura metallica esistente, la realizzazione degli spogliatoi e dei servizi igienici, l’abbattimento delle barriere architettoniche, l’adeguamento alla normativa antincendio e l’efficientamento energetico degli impianti.

Si tratta di un’opera da 520mila euro, cofinanziata dal Comune di Pistoia per 320mila euro e dalla Fondazione Cassa di Risparmio di Pistoia e Pescia per 200mila euro.

Entro la fine di luglio sarà pronto il progetto esecutivo che consentirà poi di poter aprire la gara di appalto per la realizzazione degli interventi, che comprenderanno anche l’installazione della nuova copertura.

Prosegue dunque il lavoro dell’Amministrazione per restituire alla città e ai giovani sportivi il Pallone di via di Valdibrana. Il percorso è iniziato con l’affidamento delle verifiche sulla struttura, indispensabili alla progettazione degli interventi. A seguito di questi controlli, e dopo l’elaborazione del progetto di fattibilità tecnica ed economica realizzato dai tecnici comunali dell’impiantistica sportiva, negli scorsi mesi il Comune ha potuto affidare l’incarico per la progettazione - definitiva ed esecutiva - della manutenzione straordinaria dell’impianto.

«Sul Pallone di Pattinaggio– interviene l’assessore allo sport Gabriele Magni – c’è stato un lavoro costante, che è iniziato con la verifica delle condizioni della struttura dopo anni di abbandono. Nei primi mesi del 2018 questi controlli hanno evidenziato la necessità di rinforzare la struttura prima di procedere con qualsiasi altro intervento. Dopo le verifiche e l’approvazione del progetto di fattibilità, abbiamo finalmente approvato la progettazione definitiva. Siamo quindi nella fase conclusiva che ci permetterà di andare verso la gara per l’appalto dei lavori e di poter quindi riaprire un impianto tanto importante per la nostra città e per i giovani sportivi».

17/06/2019 7.49
Comune di Pistoia


 
 

Google


Vai al contenuto