Login

MET


Comune di Carmignano
Carmignano. Nuovo volto per le piazze centrali di Seano e Comeana
Al via il progetto “Piazze ritrovate” per capire usi, bisogni, percezioni e aspettative di chi quei luoghi li vive ogni giorno
Piazza IV Novembre a Seano e piazza Cesare Battisti a Comeana. Sono queste le due principali piazze che l’amministrazione comunale di Carmignano intende riqualificare. In che modo? Saranno i cittadini stessi a definirlo. L’amministrazione ha, infatti, commissionato un’indagine propedeutica alla progettazione consistente in una ricerca sociale volta ad individuare i bisogni, gli usi, le percezioni e le aspettative dei residenti e dei fruitori degli spazi urbani delle singole frazioni. Ed è così che è nato il progetto “Piazze ritrovate”, un percorso di ascolto e confronto volto a produrre materiale utile all’amministrazione e agli uffici tecnici per finalizzare poi i progetti di intervento veri e propri.

“Si apre una nuova fase di partecipazione e di ascolto della popolazione propedeutica alla riqualificazione dei centri urbani di Seano e Comeana – ha spiegato l’assessore all’Urbanistica Francesco Paoletti -. Non partiamo con idee preconfezionate ma intendiamo, tramite questa ricerca sociale condotta da una società specializzata, capire e confrontarci con i bisogni di chi quei luoghi li vive ogni giorno, li ha vissuti o se li ricorda e li può quindi pensare in maniera diversa. In questa raccolta verranno perciò analizzate, attraverso incontri, laboratori e interviste, le percezioni dei bisogni dei cittadini così da avere una base sulla quale poi sviluppare dei progetti. Seguirà a settembre un incontro pubblico per presentare i risultati di questo percorso di ascolto e di confronto e per mostrare alla cittadinanza alcune bozze di piani di riqualificazione. L’auspicio è che questa modalità di lavoro, già intrapresa col percorso partecipativo Santa Caterina Domani, porti ad avere idee condivise con la popolazione, affinché tali progetti non siano solo di questa amministrazione ma di tutti”.

Come mai proprio queste due piazze? Piazza IV Novembre a Seano rappresenta non solo la porta di accesso dal paese al Parco Museo, ma anche un luogo di socialità soprattutto per i più giovani e uno spazio che ospita, principalmente nel periodo estivo, numerose iniziative. Piazza Cesare Battisti a Comeana si sviluppa lungo l’asse storico di via Dante Alighieri, ha una posizione baricentrica rispetto ai due luoghi di socialità più importanti per il paese – il Circolo Arci di via La Volta e il Circolo parrocchiale di via Dante Alighieri – ed è collegata dal “vialetto dei poeti” alla sottostante area sportiva dove è presente un giardino molto frequentato da genitori con bambini. Due piazze che attendono da tempo un’operazione di riqualificazione, che il Comune vuole ora mettere in atto per migliorarne la fruibilità e rendere quindi questi spazi sempre più vissuti e vivaci.

E così da domani, martedì 18 giugno, e fino a mercoledì 3 luglio, gli operatori di Sociolab saranno presenti a Comeana e Seano per svolgere un’indagine rivolta alla popolazione tesa a capire come gli abitanti percepiscono, vivono e vorrebbero migliorare piazza IV Novembre e piazza C. Battisti. Quattro i ricercatori che fanno parte della “squadra” che per due settimane starà nelle piazze per interagire con abitanti, commercianti, referenti di associazioni e luoghi di ritrovo e passanti: Giulia Maraviglia, sociologa e facilitatrice; Enrico Russo, architetto; Elena Andreoni, rilevatrice e Fabrizio Bruno, fotografo per la ricerca sociale. Un team giovane che dialogherà con persone di tutte le età, che girerà per il territorio facendo interviste a commercianti e referenti delle comunità e che utilizzerà le tecniche dell’osservazione partecipante per guardare in modo scientifico come i cittadini si muovono negli spazi pubblici e come li usano nella vita quotidiana. Un altro strumento utile per l’indagine sarà la fotografia, per raccogliere anche il punto di vista dei più giovani, che saranno coinvolti in un workshop gratuito che li vedrà usare in modo nuovo e competente i loro smartphone. Tutti i materiali raccolti saranno analizzati e i risultati saranno poi presentati nel corso di due eventi pubblici che si terranno a settembre, iniziative di dialogo e coinvolgimento che saranno organizzate proprio nelle due piazze oggetto dello studio. Il tutto con l’obiettivo dunque di definire insieme i progetti di riqualificazione delle due piazze.

17/06/2019 12.57
Comune di Carmignano


 
 

Google


Vai al contenuto