Login

MET


Comune di Carmignano
Estate a Carmignano, tutti gli appuntamenti in programma fino a sabato 20 luglio
Programma
Carmignano estate
L’estate carmignanese è entrata nel vivo. Proseguono con successo le iniziative promosse dall’assessorato alla Cultura, in collaborazione con altre associazioni del territorio, pensate per allietare queste calde serate estive. Appuntamenti per tutti i gusti, capaci di abbracciare il più vasto pubblico, dai più piccoli ai più grandi.

Giovedì 18 luglio, alle 21 alla Rocca di Carmignano l'associazione Amici di San Giusto propone “Anime", pièce teatrale di Veronica Natali messa in scena da Kultoses 659, con testi di Stefano Benni e Alessandro Bindi.

Sempre giovedì, alle 21.15 al Parco Museo Quinto Martini di Seano secondo appuntamento con le serate sul libero pensiero, quest'anno dedicate ad una riflessione su due grandi sfide del terzo millennio. Dopo aver parlato giovedì scorso dell'emergenza ambientale, domani la serata sarà incentrata su “Europa e diritti umani". Interverranno l’assessore alla Cultura Stella Spinelli; Giuseppe Matulli dell'Istituto Storico della Resistenza in Toscana; Aldo Frangioni, redattore della rivista “Cultura Commestibile”.

Venerdì 19, sabato 20 e domenica 21 luglio da non perdere la prima edizione di “Carmignano plaid festival": dalle 19 alle 24 alla Rocca di Carmignano quelli del Consorzio Santa Trinita di Prato sbarcano a Carmignano con la formula dell’aperitivo diffuso da acquistare in piazza e gustare nel giardino della Rocca, raggiungibile anche con un bus navetta gratuito. Per tutte e tre le serate non mancheranno poi dj set, pic nic estivo con plaid e lanterne.

Venerdì, sabato e domenica sarà possibile visitare “Sguardi", esposizione di opere di Mario Guarducci. La mostra, allestita allo Spazio d'arte Alberto Moretti Schema Polis sarà aperta al pubblico dalle 17 alle 19.30 e dalle 21 alle 22.30. Ingresso libero.

Nel fine settimana nella ex cava di Bacchereto torna “Social Cava R+Esistenze", festival di forum, musica e socialità ribelli. Appuntamento venerdì dalle 18.30, sabato dalle 16 e domenica dalle 13. Tutto il programma sul sito del Comune.

Venerdì 19 luglio, per ricordare l’anniversario dell’attentato mafioso di via D’Amelio a Palermo, avvenuto il 19 luglio del 1992, nel quale persero la vita il magistrato Paolo Borsellino e cinque agenti della scorta, i gruppi consiliari hanno organizzato la presentazione del libro “Manuale di sopravvivenza (alla mafia)”. Il volume è stato scritto da Salvatore Calleri, presidente della Fondazione Antonino Caponnetto, con prefazione di Catello Maresca, pm a Napoli e, dal 2007, alla Direzione Distrettuale Antimafia dove ha coordinato l’arresto del boss Michele Zagaria, latitante da 16 anni. L’appuntamento è alle 21 al Parco Museo Quinto Martini di Seano. Prima della presentazione, alle ore 20, è previsto un apericena con prodotti bio locali a cura del BioDistretto del Montalbano (costo 7 euro, prenotazioni entro giovedì 18 luglio ai numeri 366 5338429 oppure 335 5224506). Durante la serata raccolta a favore della Fondazione Antonino Caponnetto.

Sabato 20, nell'ambito delle Notti dell'archeologia, dalle 21 “Gli etruschi e i segni del cielo”, una visita guidata attraverso i reperti del museo che maggiorente richiamano la simbologia legata al cielo, al culto religioso e all’astronomia degli Etruschi. A seguire osservazione astronomica nel parco della Villa medicea a cura dell’Associazione Quasar e, per finire, brindisi in collaborazione con la Tenuta di Artimino. Prenotazione entro le ore 13 del giorno precedente. Costo 10 euro.

17/07/2019 13.16
Comune di Carmignano


 
 

Google


Vai al contenuto